Proseguono in grande stile le consegne dei Rock di Trenitalia.

Nella mattinata del 23 luglio hanno lasciato lo stabilimento Hitachi Rail Italy (ex AnsaldoBreda) di Pistoia due ETR 521, versione a 5 casse del nuovo elettrotreno regionale, precisamente i complessi numero 041 e numero 042 che hanno mosso i loro primi passi sulla rete nazionale trainati dalla 494 553 di LocoItalia, ora in uso a DB Cargo Italia.

La loro destinazione è il circuito di prova di Bologna San Donato, dove verranno effettuati gli ultimi collaudi prima dell’effettivo ingresso in servizio.

Questo tipo di invii rappresenta anche un ritorno dei carri tipo H a sagoma inglese della società RailAdventure sulla linea Prato - Pistoia, carri che avevamo visto già in composizione agli invii degli AT300 sempre di Hitachi Rail Italy, in entrambi i casi usati come scudo.

Di particolare rilievo in questa circostanza è la presenza della 494 LocoItalia a capo di questi invii. Grazie al modulo last mile che caratterizza questa locomotiva, non è infatti necessaria la presenza di un ulteriore locomotore Diesel per la manovra di uscita dalla fabbrica, indispensabile da quando hanno disalimentato la linea aerea per i lavori di raddoppio tra Pistoia e Montecatini.

Questo rende allo stesso tempo facile vedere un tipo di manovra a cui si è poco abituati, ovvero veder avanzare un locomotore elettrico a pantografi abbassati.

Corposo come sempre il corredo video/fotografico della news.

In apertura il treno completo è in sosta nella stazione di Pistoia mentre subito dopo il video mostra sempre nella medesima stazione l'arrivo del treno in modalità last mile e la la sua ripartenza con alimentazione in presa, verso Prato e quindi Bologna San Donato. Sia foto che video sono opera di Salvatore Romano d'Orsi.

A seguire, invece, c'è la foto di Giovanni Gardenghi alla composizione in transito a Prato Borgonuovo. Nel primo scatto l'autore si focalizza, ovviamente, sulla 494 mentre nel secondo si concentra sulla coda del treno col bel carro RailAdventure e una inquadratura che mostra buona parte del "serpentone" in cammino.

Testo di Salvatore Romano d'Orsi

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia