Sono più di 1.000 i treni merci transitati quest'anno in entrambe le direzioni sulla rotta ferroviaria che collega la città sud-occidentale cinese di Chongqing all'Europa.

Si tratta di un aumento del 12% su base annua. Proprio oggi, un convoglio con a bordo computer portatili, stampanti e schermi a cristalli liquidi è partito da Chongqing in direzione di Duisburg, in Germania, diventando il treno numero 1.001 a collegare la metropoli cinese con varie città europee e dell'Asia centrale. Chongqing ha attivato il servizio di trasporto ferroviario merci per Duisburg nel 2011.

Nella prima metà di quest'anno, il valore totale delle merci trasportate dai treni in transito da e verso Chongqing è salito del 47% su base annua fino a raggiungere i circa 37 miliardi di yuan (circa 5,3 miliardi di dollari).

I convogli partono con a bordo prodotti di fabbricazione cinese come computer portatili, telefoni cellulari e circuiti elettronici integrati destinati all'estero, tornando carichi di varie merci importate dall'Europa e dall'Asia centrale, tra cui automobili, cibo e prodotti per l'infanzia e le mamme.

I treni merci in servizio sulle rotte tra Cina ed Europa hanno svolto un ruolo cruciale nel contribuire alla lotta globale contro l'epidemia di COVID-19 viste le enormi quantità di forniture mediche inviate su queste tratte nei Paesi e nelle regioni del mondo colpite dal Coronavirus.

Secondo il China State Railway Group, nella prima metà del 2020, attraverso i convogli ferroviari merci sono stati inviati rifornimenti sanitari contro l'epidemia per un totale di 3,67 milioni di articoli e un peso di 27.000 tonnellate.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia