Non c’è pace per i pendolari della Circumvesuviana di EAV.

Dopo gli episodi di violenza, e la protesta di ieri dei dipendenti, oggi la linea è stata teatro di una tragedia. All'altezza della stazione di Ponticelli un uomo si è ucciso lanciandosi sotto il treno della Circumvesuviana.

L’episodio è avvenuto nella tarda mattina e ha provocato l’interruzione della circolazione ferroviaria: i treni in partenza da Napoli per Sarno sono stati limitati a Barra e quelli provenienti da Sarno fermati a Sant'Anastasia. Nella tratta interessata dall'interruzione, EAV ha organizzato un servizio di bus sostitutivi.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo, di cui non sono state fornite le generalità, si sarebbe buttato sotto il treno proprio mentre stava entrando in stazione. Impossibile per il macchinista evitare l’impatto. Le forze dell’ordine hanno effettuato tutte le verifiche del caso per escludere altre ipotesi come, ad esempio, la caduta occasionale sui binari. Tutto però lascia supporre che si tratti di un gesto volontario.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia