La Cina continua a progredire nel campo delle infrastrutture ferroviarie.

Un tunnel fonoassorbente di 847 metri è stato completato lungo la ferrovia AV che collega Pechino e la Xiongan New Area nella provincia dello Hebei, in Cina settentrionale.

Secondo gli ingegneri del China Railway Group Limited, questa opera contribuirà a ridurre il rumore emesso dai treni durante il passaggio. Con l'aumento delle linee ferroviarie in tutto il Paese e conseguentemente dei convogli in circolazione, l'attenuazione del rumore dei treni è una necessità per le persone e il tunnel di nuova costruzione sembra una delle migliori soluzioni.

Secondo i suoi sviluppatori, il tunnel stesso equivale a una barriera del suono e può ridurre al minimo il rumore generato dai treni ad alta velocità che viaggiano fino a 350 chilometri all'ora.

Costruito su un ponte ferroviario, il tunnel ha un ciclo di vita progettuale di 100 anni con la sua struttura principale che adotta un telaio circolare in acciaio. L'ingegnere capo Zhang Tengfei rivela che le superfici esterne del tunnel sono coperte da pannelli metallici fonoassorbenti con una superficie totale di 22.000 metri quadrati. 
Per garantire la qualità del progetto, i lavoratori hanno anche condotto 4 milioni di prove di fatica, che equivalgono a simulare il passaggio di 40.000 treni all'anno, per 100 anni.

Situata circa 100 chilometri a sud-ovest di Pechino, la Xiongan New Area, conosciuta come la "città del futuro" della Cina, è stata progettata per diventare una zona per l'innovazione. È una città digitale sincronizzata con una città fisica, un'area vivibile e favorevole agli affari. La ferrovia interurbana Pechino-Xiongan, la cui operatività è prevista entro la fine di quest'anno, ridurrà il tempo di percorrenza tra le due città da due ore a 30 minuti. 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia