Insieme alle sue ferrovie partner europee, Deutsche Bahn (DB) sta gradualmente aumentando l'offerta di collegamenti transfrontalieri.

“Entro la fine di giugno, riprenderemo il trasporto internazionale a lunga distanza verso tutti i paesi. Questo è un altro passo verso la normalità. In questo modo, molte destinazioni turistiche interessanti dei nostri vicini europei possono essere raggiunte facilmente e comodamente in treno", afferma Michael Peterson, responsabile del trasporto a lunga distanza di DB.

I cambiamenti più importanti a colpo d'occhio:

Svizzera: tutte le connessioni ICE funzionano di nuovo senza restrizioni a Zurigo, Coira e Interlaken. Dall'8/9 giugno, tre coppie di treni Eurocity (andata e ritorno) collegano Monaco, Lindau e Zurigo. Novità: da oggi in poi il nuovo ICE 4 sarà operativo tra Berlino e Interlaken. Ciò significa che tutti i viaggiatori ICE in Svizzera trarranno beneficio dal comfort della nuova ammiraglia a lunga distanza con più posti a sedere dalla prossima settimana. Allo stesso tempo, le biciclette possono essere utilizzate per la prima volta su tutti i collegamenti ICE con la Svizzera.

Austria / Italia: tutti i treni per Salisburgo, Linz, Vienna, Klagenfurt e Graz sono già in servizio regolarmente. A partire da oggi, tre coppie di treni Eurocity saranno offerte anche da Monaco di Baviera via Jenbach (am Zillertal) a Innsbruck. Dal 25 giugno continueranno quindi da / per l'Italia.
Novità dal 27 giugno: un ICE da Berlino a Innsbruck porterà i passeggeri direttamente in montagna sabato mattina. Per il viaggio di ritorno, l'ICE a Innsbruck partirà sempre alle 15:27 L'ICE effettuerà fermate intermedie a Erfurt, Norimberga, Monaco e Rosenheim.

Repubblica Ceca: ad oggi, la connessione Praga-Dresda-Berlino-Amburgo è di nuovo in gran parte ogni due ore. È stato aggiunto un nuovo collegamento diretto Berlino-Dresda-Praga-Vienna-Graz. Il Railjet in collaborazione con le ferrovie ceche (CD) e le ferrovie federali austriache (ÖBB) offre il comfort ICE e parte dal 16 giugno. Il nuovo treno non solo estende l'offerta alla Repubblica Ceca, ma anche tra Berlino e Vienna. Un ICE collega entrambe le città via Norimberga e Passau.

Francia: dall'8 giugno, un'altra coppia di treni TGV viaggia tra Francoforte e Parigi. Ulteriori treni su questo collegamento e tra Stoccarda / Karlsruhe e Parigi sono previsti dal 4 luglio.

Belgio: quattro coppie di treni sono disponibili per i viaggiatori sull'asse Francoforte - Colonia - Aquisgrana - Liegi - Bruxelles dal 1 giugno. L'offerta dovrebbe essere gradualmente aumentata a intervalli regolari di 2 ore dal 27 giugno.

Paesi Bassi: i clienti con destinazioni nei Paesi Bassi hanno nuovamente beneficiato dell'offerta completa ogni due ore tra Francoforte, Colonia, Düsseldorf, Utrecht e Amsterdam, nonché tra Berlino, Hannover, Osnabrück e Amsterdam.

Danimarca: al momento ci sono due coppie di treni che collegano Amburgo e Copenaghen. Dal 20 giugno, tutti i treni sulla coincidenza dovrebbero correre di nuovo. Dall'8 giugno l'intera offerta è stata fornita tra Amburgo e Aarhus.

Polonia: dal 22 giugno due coppie di treni Eurocity viaggeranno di nuovo da Berlino via Francoforte (Oder) e Poznan a Varsavia. Ulteriori collegamenti sono previsti dal 26 giugno.

Biglietti e informazioni dettagliate sugli orari delle connessioni transfrontaliere sono disponibili su bahn.de, DB Navigator, nei centri di viaggio DB e nelle agenzie DB.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia