Durante la seduta di Consiglio Comunale del 26 maggio è stata presentata una mozione di sostegno alla candidatura della Cuneo-Ventimiglia-Nizza a luogo del cuore FAI 2020.

La mozione intende impegnare l’Amministrazione a “sostenere attivamente, in collaborazione anche con i comuni facenti parte del Patto dei Sindaci e le associazioni inerenti il turismo e la cultura più rappresentative del territorio locale, la candidatura della ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza a luogo del cuore 2020, curandone l’immagine e promuovendo la ferrovia come valore inestimabile in termini paesaggistici, ambientali e storici del territorio cuneese”.

La ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza è stata infatti inserita nella campagna 2020 promossa dal Fondo per l’Ambiente Italiano dei luoghi del cuore, campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare.

I luoghi più votati verranno premiati, a fronte della presentazione di un progetto concreto, con somme pari a 50.000 euro per il primo posto, 40.000 euro per il secondo e 30.000 euro per il terzo, mentre il luogo più votato via web diventerà protagonista di un video. Per i vincitori delle due classifiche speciali sono in palio complessivamente 20.000 euro.

La ferrovia Cuneo-Ventimiglia-Nizza rappresenta infatti, secondo il testo della mozione, “non solo una infrastruttura ma un ideale collegamento di amicizia tra due mondi, quello alpino e quello mediterraneo, e tre culture come quella italiana, francese e occitana-provenzale, per le quali ogni iniziativa volta a valorizzare tale collegamento ferroviario comporta anche una ricaduta positiva per entrambi i territori”. Per tale motivo, l’Amministrazione Comunale intende sostenere l’iniziativa, volta a continuare l’opera di sensibilizzazione verso i cittadini e le altre istituzioni della tutela e salvaguardia della storica linea ferroviaria, da molto tempo oggetto di discussione per un suo rilancio infrastrutturale e commerciale.

Il testo è stato votato all’unanimità da tutti i gruppi politici presenti in consiglio.

“La Cuneo-Ventimiglia-Nizza, linea ferroviaria dall’inestimabile valore dal punto di vista paesaggistico e culturale, unisce un territorio nel cuore dell’Europa che, al di qua e al di là delle Alpi, ha profonde radici comuni e che per il futuro avrà davanti a sé grandi opportunità se riuscirà a rafforzare il progressivo percorso di integrazione intrapreso” ha detto il Sindaco Federico Borgna.

Il link per sostenere la ferrovia.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia