Dal 14 giugno tornano in servizio i tre Intercity Notte (uno per Milano e due per Roma) sospesi per l’emergenza coronavirus.

Ripartiranno nel dettaglio l’Intercity Notte Milano/Palermo-Siracusa e i due Intercity Notte Roma/Palermo-Siracusa. In buona sostanza torna tutto come prima dell’emergenza sanitaria, con le dovute precauzione in prevenzione del contagio da Covid-19.

“È una buona notizia – dice il segretario dell’Orsa, Mariano Massaro – ma non risolve l’annoso problema dell’Italia ferroviaria a due velocità, ove la Sicilia è pesantemente penalizzata.

Il servizio universale a lunga percorrenza non è da mettere in discussione, va solo potenziato, garantisce un diritto costituzionale ed è un’offerta irrinunciabile rivolta al ceto popolare che non può permettersi i costi dell’alta velocità. L’arrivo di Italo e Frecciarossa a Reggio Calabria e Villa San Giovanni è un passo importante che va supportato con il potenziamento del traghettamento veloce di Blu Jet nello Stretto di Messina ma non può sostituire il servizio a lunga percorrenza garantito dagli Intercity e dalle navi ferroviarie. Sono entrambi servizi essenziali ma uno non esclude l’altro anche per una questione di costi”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia