I sindacati chiedono compatti il ripristino degli Intercity per la Sicilia.

Così come, nel periodo dell’emergenza sanitaria le sigle sindacali hanno ritenuto prioritaria la prevenzione e quindi condiviso la “blindatura dell’isola”, ora chiedono il ripristino dei collegamenti. Il documento unitario, inviato al Governo Conte e ai vertici di FS è firmato dalle segreterie regionali Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti, SLM Fast Confsal, UGL Ferrovieri, Orsa Ferrovie.

Dal 5 maggio il Ministero dei Trasporti ha annunciato la “Fase 2” attraverso la riapertura scaglionata nel settore dei trasporti che descrive i nuovi adempimenti da seguire per ogni specifico settore fino al 17 maggio. Da lunedì 18 maggio i sindacati chiedono però che sia garantito l’aumento di aerei e di navi traghetto, e il totale ripristino dei treni Intercity da e per la Sicilia.

Nel documento vengono elencati gli Intercity da Roma e da Milano verso lisola, nonché il conseguente ripristino di tutte le corse Nave per il traghettamento dei convogli ferroviari nello Stretto di Messina.

“Una ripresa parziale della già precaria continuità territoriale ferroviaria non risolve i problemi di mobilità da e per la Sicilia- scrivono -. Simile situazione si è verificata nel traghettamento dei passeggeri autorizzati nello Stretto di Messina, dove la riduzione drastica delle corse nave ha causato la concentrazione e il conseguente assembramento dell’utenza nelle poche unità navali disponibili, rendendo vani tutti gli strumenti di prevenzione che in assenza di mezzi e di adeguata organizzazione sono destinati a restare nelle buone intenzioni del Governo.

Tale problema si è risolto con l’incremento delle corse nave che ha reso possibile la concreta regolamentazione dei flussi scaglionati in più corse, con un più efficace controllo dell’utenza da parte delle forze dell’ordine e del personale marittimo”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia