Una buona notizia che però deve far riflettere.

Lo scorso 14 aprile la stazione di Canelli, sulla ferrovia turistica Asti - Castagnole delle Lanze - Nizza Monferrato, è stata oggetto di atti vandalici che hanno deturpato il prospetto dell'antico fabbricato viaggiatori.

Le squadre di operai di RFI, su input della Fondazione FS, hanno proceduto a ripristinare il decoro restituendo ai luoghi il fascino originario.

La stessa Fondazione FS pubblica alcuni scatti che testimoniano l'intervento effettuato mostrando la stazione tornata nella sua bellezza originale.

Una buona notizia, dunque, che però non può oscurare il fatto che sarebbe ora che si prendessero decisioni drastiche per arginare il fenomeno graffiti, perché chi deturpa il bene comune andrebbe punti molto più seriamente di quanto non si faccia oggi. 

La misura, sinceramente, è colma da tempo. 

Foto Fondazione FS Italiane

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia