Tra Rete Ferroviaria Italiana e Provincia autonoma di Trento un accordo sugli investimenti ferroviari e l’istituzione di un gruppo di lavoro per la progettazione e la realizzazione di opere infrastrutturali di importanza strategica per la rete ferroviaria in Trentino.

Lo prevede uno schema di protocollo d’intesa approvato oggi dalla Giunta provinciale su proposta del presidente Maurizio Fugatti. Per la Provincia farà parte del gruppo di lavoro il dirigente dell’Unità di missione strategica “Mobilità” Roberto Andreatta.

Con il protocollo R.F.I. si assume il formale impegno alla progettazione e successiva realizzazione di opere infrastrutturali importanti e che faranno anche da biglietto da visita in vista delle Olimpiadi invernali. La Provincia contribuirà finanziariamente con risorse già stanziate.

Il gruppo di lavoro misto si occuperà di queste attività: 

- elettrificazione e attrezzaggio tecnologico della ferrovia della Valsugana (attrezzaggio SCMT intera linea e elettrificazione, per fasi, della linea, nel tratto Trento- Borgo Valsugana in una prima fase con estensione fino a Primolano successivamente – progetto definitivo ed esecuzione per fasi);
- collegamento ferroviario fino a Feltre come parte integrante del Ring delle Dolomiti (studio di fattibilità);
- collegamento ferroviario Mori – Riva del Garda (studio di fattibilità);
- ampliamento e ammodernamento dell’Interporto di Trento (esecuzione lavori);
- riqualificazione e realizzazione di un polo di interscambio modale presso la stazione di Rovereto (progetto di fattibilità);
- riattivazione della stazione di Calliano (esecuzione lavori);
- realizzazione di barriere antirumore a Trento (esecuzione lavori).

Nel 2016 la Provincia e R.F.I. hanno firmato un accordo quadro per l’utilizzo dell’infrastruttura ferroviaria sulle direttrici Bolzano – Verona e Trento – Bassano del Grappa. A questo accordo sono seguiti diversi protocolli d’intesa e convenzioni.

Altre convenzioni dovranno essere stipulate per definire in dettaglio la realizzazione delle opere infrastrutturali previste nello schema di protocollo approvato oggi, che dà una cornice unitaria agli impegni reciproci assunti negli anni da Provincia e R.F.I. e già oggetto di comunicazione ai media e alla comunità. Per seguire questa attività si istituirà quindi il gruppo di lavoro che avrà funzioni di indirizzo, coordinamento e monitoraggio degli stati di avanzamento dei vari progetti.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia