La solida crescita del numero di passeggeri, un risultato complessivo stabile e contributi positivi agli utili da tutti i sottogruppi caratterizzano il risultato di ÖBB per il 2019.

Con quasi 500 milioni di passeggeri su treni e autobus ÖBB, le entrate totali sono leggermente aumentate a 6,9 miliardi di Euro rispetto all’anno precedente. Gli utili (EBT) nel 2019 sono stati di 168,5 milioni di Euro, all’incirca al livello dell’anno precedente.

Dice il CEO della società Andreas Matthä: “Le entrate e gli utili sono stati stabili. Nel 2019, ÖBB ha registrato consolidato un risultato positivo per l’ottava volta consecutiva. Più persone hanno optato per treni e autobus ÖBB".

Dice Arnold Schiefer CFO di ÖBB: “Nell’anno precedente, ÖBB era uno dei driver più importanti del mercato del lavoro austriaco con circa 3.500 nuovi dipendenti. Continueremo a lavorare sul cambio di generazione”.

Il traffico passeggeri raggiunge un massimo di 267 milioni di passeggeri sul treno

Con l’esercizio finanziario completato 2019, ÖBB Personenverkehr ha nuovamente stabilito un record di passeggeri sui binari. L’anno scorso, 267 milioni di persone hanno viaggiato in treno. Tenendo conto dei passeggeri che hanno utilizzato l'autopostale, vi è un volume di 477 milioni. Economicamente, ÖBB Personenverkehr è una fonte stabile di guadagno ed è stato in grado di aumentare leggermente di nuovo a 100,1 milioni di euro l’EBT.

Aggiunge Andreas Matthä: “È stato particolarmente piacevole che l’aumento dei passeggeri sia andato di pari passo con i più alti livelli di soddisfazione del cliente. Sia il trasporto locale che quello a lunga distanza sono stati in grado di crescere. Per noi, questo è stato un chiaro ordine di espandere la nostra offerta a lungo termine”.

Il traffico merci continua a crescere

Nel 2019 l’ambiente economico nel trasporto merci è peggiorato di nuovo. Indipendentemente dalla crisi economica causata dalla crisi del Coronavirus, l’economia si era già indebolita in modo significativo prima. Questo deterioramento ha depresso i guadagni di ÖBB Güterverkehr nel 2019. Di conseguenza, l’EBT del gruppo Rail Cargo è sceso significativamente a 5,1 milioni di euro.

“La situazione del trasporto merci è una sfida per tutte le ferrovie europee. Tuttavia, RCG è uno delle poche compagnie merci in Europa che ha svolto un lavoro positivo nel 2019. In futuro, tuttavia, saranno necessarie misure di politica dei trasporti a livello dell’UE per garantire la protezione sostenibile del trasporto ferroviario di merci, in modo che la concorrenza tra ferrovia e strada sta diventi un po' “più giusta”, riassume il CEO di ÖBB.

Proteggere il futuro con investimenti

ÖBB Infrastructure ha investito oltre 2 miliardi di euro in una moderna infrastruttura ferroviaria nell’ultimo esercizio finanziario. Ciò include progetti in corso, nonché l’ammodernamento di stazioni ferroviarie o terminal merci e investimenti in sostenibilità, accessibilità, qualità e sicurezza. Importanti traguardi sono stati raggiunti per i principali progetti di costruzione.

La ferrovia Koralm di 130 km tra Graz e Klagenfurt è in costruzione al 100 percento. Circa il 50 percento dei sistemi di tunnel necessari è stato scavato sia nel tunnel di base Semmering che nel tunnel di base del Brennero. L’espansione della linea di Pottendorf procede secondo i piani, così come l’espansione della tratta Vienna - Bratislava.

Prospettive stimolanti

Con il solido risultato del 2019, ÖBB è fondamentalmente ben attrezzata per le sfide del 2020. Tuttavia, la crisi del Coronavirus lascerà il segno. Il CEO Andreas Matthä dice: “Abbiamo rapidamente messo in atto misure per stabilizzare la società e assicurato liquidità. Tuttavia, il risultato ne risentirà nel 2020. Il trasporto merci è sottoposto a particolari pressioni”.

Ciononostante, una volta terminate le restrizioni, ÖBB contribuirà in modo decisivo al rafforzamento dell’economia austriaca - attraverso gli investimenti da parte di ÖBB Infrastructure, con nuove offerte turistiche per i passeggeri e attraverso la sicurezza dell’approvvigionamento per l’economia grazie ai servizi affidabili del Gruppo ÖBB Rail Cargo.

L’attuale piano quadro prevede investimenti nell’infrastruttura ferroviaria di oltre 2,4 miliardi di euro per il 2020. Questi progetti creano continuamente valore nazionale e regionale e rappresentano un pilastro importante per l’economia del Paese. Un ulteriore impulso è reso possibile dal piano governativo per aumentare gli investimenti del piano quadro di un ulteriore cinque percento. In questo modo, la politica del mercato del lavoro e gli obiettivi economici possono essere collegati in modo ottimale con investimenti sostenibili nella protezione del clima.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia