Il “Comitato Pendolari Sicilia” e il Comitato Cittadino “Cefalù-Quale ferrovia” hanno scritto una lettera al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

Nella missiva si chiede che “venga scongiurato che il gravissimo problema del Coronavirus possa fornire una potente “arma di distrazione” e che perciò si finisca col perpetuare una ennesima, gravissima, errata o incompleta scelta politico-programmatica riguardo a un armonico sviluppo economico, sociale e culturale dell’intera Isola”.

L’allarme riguarda esclusivamente l’ammodernamento della rete ferroviaria siciliana previsto nel “Piano Nazionale per il Sud”, e in particolare la cancellazione del completamento del raddoppio della linea Messina-Palermo-Trapani, in larghissima parte già realizzato lungo la Palermo-Messina.

“Ci sembra estremamente grave – affermano i presidenti dei due Comitati, Giacomo Fazio e Vincenzo Cesare – che dai decennali programmi dell’Unione Europea, nazionali, regionali e delle Ferrovie venga cancellato il completamento in doppio binario dei circa 80 chilometri tra le stazioni di Patti (ME) e Castelbuono (PA), lungo i 224 chilometri complessivi della tratta Messina-Palermo, dei quali 144 chilometri sono già quasi totalmente in esercizio”.

“Vorremmo che venisse scongiurato – aggiungono Fazio e Cesare – che la fascia settentrionale della Sicilia diventi presto, e per oltre un secolo, il Sud economico, sociale e culturale dell’Isola, e il Sud dell’Europa sempre più profondo”.

Nell’appello a Mattarella e Conte – ma anche ai preposti organismi ministeriali, della Regione Siciliana, delle Ferrovie, ai Sindaci dei Comuni che gravitano lungo la costa settentrionale sicula, e ancora alle forze politiche e sindacali tutte – si chiede di adoperarsi affinché anche nei vari programmi ministeriali da predisporre per il rilancio dell’economia dopo il Coronavirus, vengano prontamente inseriti i necessari finanziamenti per completare la linea ferroviaria settentrionale della Sicilia con la realizzazione dei tratti mancanti di doppio binario lungo la Messina-Palermo e lungo quella Palermo-Trapani.

L'articolo integrale a questo link.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia