Da lunedì 10 febbraio, Mercitalia Rail ha attivato un nuovo collegamento intermodale in Italia in collaborazione con la società Arcese, che va ad ampliare il network esistente.

Con una frequenza pari a tre treni settimanali, il nuovo traffico permetterà di movimentare fino a 10.000 semirimorchi gran volume P400 all’anno, sulla tratta Torino-Pescara (Manoppello).

Il trasporto verrà realizzato su carri pianali tipo «T3000» dallo scalo di Torino Orbassano all’Interporto d’Abruzzo.

L’avvio di questa nuova relazione di traffico sulla direttrice adriatica conferma l’impegno del Polo Mercitalia nel promuovere il trasporto ferroviario merci in Italia, rafforzando lo shift modale verso una modalità più sostenibile con conseguente alleggerimento del traffico stradale e riduzione delle emissioni di CO2.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia