L’EAV ha annunciato la disinfestazione di 120 treni (60 a giorni alternati) dei convogli di Circumvesuviana, Circumflegrea e Cumana.

Sui treni, saranno indicate le date della pulizia effettuata, che andrà avanti per circa una settimana, fino a giovedì. Una decisione accolta positivamente dai viaggiatori. Intanto, sui treni della metropolitana Linea 2 compare sul display il decalogo delle precauzioni contro il Coronavirus.

“La paura c’è – confessa Maria Rosaria De Vito, alla Cumana di Montesanto – però sono contenta per la disinfestazione. Ci voleva, a prescindere dal virus”. Ma per alcuni non basta. “I viaggiatori devono seguire le normali nozioni igieniche – spiega Alessandra De Michele - starnutire e tossire nel gomito, non toccarsi occhi e bocca con le mani durante il viaggio e usare l’amuchina spesso”.

 

Anche ANM corre ai ripari e intensifica la pulizia di metro, funicolari e bus, a partire dai prossimi giorni. “Iniziativa autonoma, in attesa di nuove disposizioni” fanno sapere dall’azienda.

I sindacati, intanto, chiedono migliori condizioni igieniche. “È da tempo che chiediamo di esporre una targhetta adesiva con la data della disinfestazione – attacca Adolfo Vallini, Usb sicurezza sul Lavoro – I mezzi pubblici sono luoghi che favoriscono la diffusione di virus e batteri”.

L’allerta rimane alta all’aeroporto di Capodichino, dove continuano i controlli ai passeggeri in partenza e in arrivo per Fiumicino, alla stazione di Napoli Centrale non sono previsti accertamenti speciali. “Ma abbiamo adottato tutte le misure consigliate dal ministero della Salute” rassicurano dal Gruppo FS.

L'articolo integrale su Repubblica.it.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia