Si è tenuta ieri alla Stazione centrale di Caltanissetta la riunione dell’Osservatorio sull'andamento del servizio ferroviario in Sicilia, organismo consultivo istituto dal governatore Musumeci.

Presente l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, il direttore Fulvio Bellomo, il direttore regionale di Trenitalia Silvio Damagini e i rappresentanti delle associazioni dei pendolari, dei consumatori e degli esperti di settore.

“Abbiamo presentato - spiega Falcone - le linee guida della misura, voluta dal Governo Musumeci, che prevede l’abbattimento dei costi del biglietto del treno sulle tratte Catania-Caltagirone, Modica-Caltanissetta e Palermo Piraineto-Trapani, sconti finanziati dalle penali da 1,5 milioni di euro erogate a Trenitalia nel 2019”.

Dopo aver recepito le istanze e le segnalazioni dei componenti dell’Osservatorio, l’assessore Falcone ha aperto a ulteriori incrementi dell’azione. “Riteniamo utile - prosegue Falcone - l’avvio di un approfondimento da parte di Trenitalia di un’ulteriore scontistica da applicare agli abbonati di tutta la Regione. Una misura che, ove sostenibile, punterà a lanciare un nuovo segnale di vicinanza e supporto ai cittadini che viaggiano in treno di tutta la Sicilia”.

Foto Vito Manno

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia