Tutto è pronto al PM Livraga per la rimozione dell'ETR 400 n.21 deragliato il 6 febbraio scorso con la bonifica che se non ci sono intoppi prenderà il via ufficialmente nella giornata di oggi.

Da giorni sono sul posto enormi gru, già posizionate negli spazi antistanti i binari che dovrebbero traslare il treno su camion pezzo per pezzo.

Come prevedibile si tratterà di un’operazione lunga e delicata che ha richiesto lavori propedeutici per rendere stabile il terreno, viste le enormi masse in gioco. Nella giornata di ieri si sono completate le fasi preparatorie con l’allungamento dei bracci meccanici e la posa della zavorra per rendere i mezzi ben fissati al terreno. Da quello che si è appreso il primo elemento che sarà "imbracato" sarà il secondo di testa quello che a fine corsa si è adagiato su un fianco.

Per procedere con le altre sarà probabilmente necessario tagliare tutti i meccanismi di intercomunicazione. Una volta rimosse queste unità, il cui peso va dalle cinquanta alle settanta tonnellate, sarà la volta dell'elemento di testa la cui carcassa è ancora a terra lontana dai binari.

La loro destinazione non è nota ma è facile ipotizzare la Hitachi Rail di Pistoia dove il treno è stato costruito e dove probabilmente gli elementi saranno valutati uno per uno per capire se ne sia conveniente il ripristino.

Secondo quanto reso noto, anche RFI metterà a disposizione decine di uomini anche perché il passo successivo sarà quello di ripristinare la tratta per poterla riaprire ai treni AV. Già ieri accanto al Frecciarossa deragliato era visibile il treno soccorso con tanto di E.444R.019 e altra locomotiva non nota.

Sempre ieri nel frattempo, il procuratore di Lodi Domenico Chiaro ha ribadito che "l’attività di indagine non si ferma. Anche oggi sono state sentite altre persone e stiamo valutando le loro posizioni".

Le operazioni in tempo reale sono trasmesse da Local Team qui: https://www.youtube.com/watch?v=BQmnz9VS_ew

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia