Inizieranno lunedì 17 febbraio e si concluderanno a fine dicembre 2021 i lavori di potenziamento della ferrovia tra le stazioni di Affori, Bruzzano e Cormano/Cusano e la chiusura del passaggio a livello di via Oroboni nel quartiere di Bruzzano.

L’intervento consente di aggiungere una nuova linea ferroviaria suburbana, la S12 Melegnano-Varedo, che permetterà di portare la frequenza complessiva dei treni S nelle stazioni di Affori, Bruzzano, Cormano/Cusano, Paderno Dugnano, Palazzolo Milanese e Varedo da un treno ogni 20 minuti a un treno ogni 10 minuti.

Oltre al terzo binario verrà realizzato un sottopasso ciclopedonale al posto dell’attuale passaggio a livello di via Oroboni.

Dall’inizio dei lavori, lunedì 17 febbraio, l’attuale passaggio a livello di via Oroboni verrà chiuso definitivamente al traffico automobilistico, mentre sarà sempre possibile il passaggio pedonale e ciclabile fino alla conclusione dei lavori prevista per fine 2021 con l’apertura del nuovo sottopasso ciclopedonale di via Oroboni.

Secondo le richieste del Comune di Milano con i lavori al terzo binario verrà realizzata la nuova connessione ciclopedonale tra l’incrocio Scherillo/Reno e via Galliano, abbreviando significativamente il percorso che i cittadini di Bruzzano oggi fanno per raggiungere la M3 Affori Fn.

Durante i lavori, saranno prevedibili disagi per i cittadini nelle vie interessate dai cantieri, ma il risultato permetterà di realizzare un potenziamento del servizio ferroviario di questa linea atteso da molti anni, per favorire l’utilizzo del treno per i cittadini dei comuni di Cormano, Cusano, Paderno, Palazzolo, Varedo.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia