La compagnia danese statale DSB ha confermato di aver scelto Talgo per fornire otto treni Intercity a seguito di un processo di gara internazionale.

I convogli fanno parte della piattaforma Talgo 230, la stessa già scelta da Deutsche Bahn solo alcuni mesi fa. In base al contratto, Talgo fornirà otto composizioni, ciascuna con una capacità di oltre 440 posti a sedere, insieme a pezzi di ricambio per 16 anni. 

L'importo totale di questo primo ordine è di 1 miliardo di corone danesi (circa 134 milioni di euro). Il contratto è un accordo quadro che consente a DSB di procurarsi sia singole vetture che composizioni complete, se necessario, per un valore totale di 500 milioni di EUR.

La chiave di questo accordo è stata l'impeccabile esperienza di Talgo nella puntualità delle consegne e la capacità dell'azienda di fornire a DSB un treno multisistema, pronto per i servizi transfrontalieri quando e dove necessario. I set di treni Talgo 230 sono provati e testati e sono pienamente in linea con le rigorose norme tecniche applicate in Danimarca e Germania, pur rispettando lo standard europeo (noto come STI).

I convogli commissionati da DSB saranno utilizzati sulla rotta internazionale che collega la sua capitale, Copenaghen, con uno dei nodi ferroviari più trafficati della Germania, la città portuale di Amburgo.

 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia