Già messa in ginocchio da traffico incontrollato, problemi di immondizia e strade con buche grandi quanto crateri, la città di Roma deve combattere ogni giorno contro i mezzi pubblici che non funzionano.

Questa mattina si è raggiunto l'ennesimo alto livello con la ferrovia urbana Termini - Centocelle chiusa.

La linea è stata infatti fermata non per un guasto ai binari, alla rete elettrica o alle vetture ma per «indisponibilità di personale», fa sapere ATAC. Prevedibile, allora, la reazione furiosa degli utenti.

Potrebbe trattarsi di un picco di messe in malattia, anche se tra i cittadini ormai esasperati da una città che non funziona non viene esclusa una sorta di sciopero bianco. ATAC, nel frattempo, invita ad utilizzare la linea bus 105 e la metro C, in sostituzione del "trenino" che quotidianamente traghetta migliaia di persone.

La speranza, per i poveri romani, è che durante la giornata la linea possa tornare attiva.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia