Avere l’alta velocità tutto l’anno nella stazione di Agropoli-Castellabate è uno degli obiettivi della cittadina campana.

Della proposta che era stata lanciata qualche giorno fa dalla cooperativa ViviCilento e della quale avevamo dato conto, si sta occupando il senatore del M5S Francesco Castiello che l’ha inoltrata a FS. Quel che si cerca di ottenere è una fermata dei Frecciargento 8519 (Bolzano-Sibari) e 8510 (Sibari-Bolzano).

Stando a quanto riportato da Infocilento si tratterebbe di un modo per dare maggiori servizi al territorio e puntare in particolare sul nome di Castellabate, sfruttando la sua attrattività conquistata in Italia e all’estero soprattutto grazie al film Benvenuti al Sud. Proprio da Castellabate il sindaco Costabile Spinelli prova a cogliere al balzo questa opportunità e già programma nuovi servizi qualora l’alta velocità dovesse divenire realtà.

“Il collegamento per questo territorio è di fondamentale importanza”, spiega il sindaco Spinelli. “Impegnerò anche il Comune a supporto di questa richiesta con un atto formale”, aggiunge. Qualora Trenitalia dovesse dare il via libera il centro cilentano è già pronto a garantire nuovi servizi: “Già da tempo – ha rivelato il primo cittadino – ho avuto il parere preliminare per un collegamento tra stazione e Castellabate. Se si dovesse concretizzare questa richiesta, quindi, attiveremo un link per raggiungere il nostro territorio”.

Spinelli in conclusione plaude all’attività di ViviCilento e precisa che l’arrivo dell’alta velocità “è un importante servizio che va supportato”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia