Sono state presentate ieri lunedì 13 gennaio, nella sede di RFI a Roma, le tre ipotesi progettuali di massima per il nuovo viadotto destinato nel prossimo futuro, a sostituire il Ponte San Michele sull’Adda.

Le tre alternative sono state illustrate da Maurizio Gentile, Ad di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), a Claudia Terzi, assessore alle Infrastrutture e ai Trasporti di Regione Lombardia, a Michele Pellegrini, sindaco di Calusco d’Adda e Gianpaolo Torchio, sindaco di Paderno d’Adda.

Il nuovo ponte, nel prossimo futuro, andrà a sostituire di fatto il San Michele che, dopo gli interventi di manutenzione straordinaria, è stato riaperto al traffico automobilistico l’8 novembre 2019 e sarà riaperto alla circolazione ferroviaria a settembre 2020.

Tutte le ipotesi in campo prevedono che le stazioni di Paderno-Robbiate e Calusco mantengano inalterate la loro funzionalità. Le tre alternative sono state oggi consegnate all’Assessore e ai Sindaci in modo che possano essere avviate le necessarie riflessioni, per arrivare poi a un progetto condiviso da tutto il territorio.

“Si tratta di proposte ancora tutte da valutare a livello tecnico – puntualizza il sindaco di Paderno Gianpaolo Torchio -. Dovrebbero venire elaborate definitivamente a fine febbraio, quando poi potranno diventare pubbliche e condivise con tutto il territorio”. In ogni caso, tutti e tre i tracciati prevedono il mantenimento delle due stazioni nelle attuali posizioni: “Questa è stata la condizione sine qua non posta. Prima di discutere nel dettaglio dei progetti, è necessario effettuare altri passaggi. Come amministrazioni, ad esempio, intendiamo confrontarci con la Regione per ragionare in termini di mobilità”.

Il sindaco di Calusco d’Adda Michele Pellegrini aggiunge: “Le proposte contemplano l’abbinamento dell’attuale ponte con due ponti dedicati, uno per ferrovia a doppio binario ed uno per viabilità, entrambi nell’area di Calusco. RFI infatti non accetta di fare un solo ponte per entrambi gli utilizzi”.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia