Da lunedì 20 gennaio tutti i collegamenti in circolazione sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme saranno effettuati con treno tra Genova e Prasco Cremolino.

Gli sforzi organizzativi di RFI e Trenitalia, nonostante le difficoltà operative dovute alla tratta Prasco-Acqui Terme tuttora interrotta, permetteranno di migliorare la mobilità della zona grazie alla riattivazione dei collegamenti ferroviari per il primo treno del mattino 6051 e gli ultimi della sera 6074 e 6072 (6070 nei giorni festivi), attualmente effettuati con bus nell’intera tratta Genova-Ovada-Acqui Terme.

Rimane operativo il servizio sostitutivo con bus tra Prasco e Acqui Terme fino al termine degli interventi precauzionali di consolidamento, in corso a cura di RFI nei pressi di Prasco Cremolino.

Al fine di garantire maggior regolarità ai collegamenti integrati bus e treno in servizio sulla linea Acqui Terme - Prasco - Genova, da lunedì 13 gennaio, saranno modificati e anticipati gli orari di partenza dei bus dalla stazione di Acqui Terme.

Queste modifiche, adattate agli effettivi tempi di percorrenza stradali, permetteranno di ottimizzare l’interscambio gomma - ferro previsto a Prasco Cremolino migliorando così la puntualità complessiva della linea in particolare delle persone dirette a Genova.

Le modifiche rimarranno attive fino al termine degli interventi precauzionali di consolidamento, in corso a cura di RFI nei pressi di Prasco Cremolino, e riguarderanno anche il bus che sostituisce per l’intero percorso il treno regionale 6051 Acqui Terme-Genova.

Il dettaglio dei nuovi orari è consultabile nella locandina raggiungibile cliccando qui e disponibile anche su trenitalia.com.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia