Arriva la nota di RFI con l'aggiornamento delle ore 8.30 sulla situazione della circolazione nelle zone coinvolte dal terremoto.

È ripreso, e sta tornando progressivamente alla normalità, il traffico ferroviario sulle linee AV BolognaFirenze e FirenzeRoma direttissima e convenzionale, PistoiaPorretta Terme, FirenzeEmpoliBolognaPrato convenzionale e la PratoPistoia.

Proseguono le verifiche dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di RFI sulle seguenti linee, PratoFirenze, Firenze - Faenza a seguito di una scossa di terremoto che ha interessato la zona dell’Appennino Tosco-Emiliano.

L’ultima linea ancora sospesa è la Firenze - Borgo San Lorenzo, via Pontassieve, dove sono in fase avanzata le verifiche dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di Rete Ferroviaria Italiana.



La circolazione era sospesa, in via precauzionale, dalle ore 4.35 per consentire ai tecnici di RFI i necessari controlli a seguito di una scossa di terremoto che ha interessato la zona dell’area del Mugello.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia