Una settimana ricca di eventi quella che si conclude oggi. Andiamo a ricordare i principali nel consueto appuntamento domenicale con la rubrica di Ferrovie.Info.

Ancora una volta a dominare è l’arrivo ormai imminente dell’orario invernale di Trenitalia. Dopo smentite, conferme e polemiche, la situazione sembra ormai definita. Per tutte le conferme bisognerà comunque aspettare martedì 10, quando ci sarà la presentazione ufficiale.

Al momento però prossimo dare per certo il ritorno del Frecciarossa Taranto-Milano (Ferrovie: torna in orario il Frecciarossa Taranto - Milano), l’arrivo del Frecciarossa 1000 Napoli-Bardonecchia (Ferrovie: arriva il Frecciarossa 1000 Napoli - Bardonecchia), così come del Frecciarossa Bolzano-Milano (Ferrovie: il 15 dicembre presentazione del Frecciarossa Bolzano-Milano), e di un Frecciarossa tra Torino e Milano dopo le 22 (Ferrovie: dal 15 dicembre un treno AV tra Torino e Milano dopo le 22).

Novità annunciate anche lungo la Direttrice Adriatica dove Trenitalia svela i prossimi collegamenti Frecciargento con ETR 700 (Ferrovie: Trenitalia annuncia i prossimi Frecciargento con ETR 700 in Adriatica).

La società ferroviaria ha poi celebrato in settimana, per l’esattezza il 5 dicembre, i 10 anni di alta velocità italiana con un incontro a Roma (Ferrovie, FS Italiane: dieci anni di alta velocità, cambiato il paese e la vita delle persone), particolarmente dedicato a come l’introduzione dell’Alta Velocità ha cambiato il modo di viaggiare nel nostro Paese (Ferrovie: 10 anni di alta velocità italiana, il sistema di mobilità che ha cambiato il paese).

Per quanto riguarda il trasporto regionale, c’è da ricordare l’arrivo in Sicilia del nuovo convoglio Pop di Alstom (Ferrovie: stamattina a Palermo la presentazione ufficiale dei Pop di Trenitalia), mentre in Campania è stato firmato il nuovo contratto regionale (Ferrovie, Contratto di Servizio Trenitalia e Regione Campania: 37 nuovi treni, circa 680 milioni di investimenti).
Intanto indiscrezioni sono arrivare su quello che poterebbe essere il nuovo nome, sempre in tema musicale, dei prossimi convogli monopiano di Trenitalia e Hitachi (Ferrovie: ecco il nome dei nuovi convogli monopiano di Trenitalia e Hitachi).

Presentato in settimana a Milano, anche il primo Caravaggio FNM che dovrebbe prendere servizio a gennaio andando almeno in parte ad alleviare la difficile situazione del trasporto regionale in Lombardia (Ferrovie: presentato a Milano il primo Caravaggio FNM).

Novità anche per la compagnia ferroviaria privata Italo, con l’arrivo nella flotta di un altro ETR 675 (Ferrovie: ancora un ETR 675 per Italo, arriva il treno numero 19), e il raggiungimento di un importante traguardo per i convogli Avelia AGV di Alstom (Ferrovie: gli Avelia AGV di Alstom raggiungono i 100 milioni di chilometri in Italia).

Cambio di orario e novità anche per la compagnia ferroviaria TiLo (Ferrovie: le novità dell'orario 2020 di TILO).

Passando all'estero, le notizie questa volta arrivano dalla Svizzera dove si inaugura la nuova stazione di Locarno-Muralto (Ferrovie, Svizzera: inaugurata la nuova stazione di Locarno-Muralto) e dove l’introduzione dei nuovi convogli Giruno da parte delle FFS, al posto degli Intercity potrebbe far diminuire la capacità di trasporto (Ferrovie, i Giruno meno capienti: sui treni spariscono 400 posti).

E poi ancora notizie dalla Germania dove apre la stazione di Ingolstadt Audi (Ferrovie, Germania: apre la stazione di Ingolstadt Audi) mentre DB si prepara all’arrivo della stagione invernale (Ferrovie, Germania: le DB si preparano per l'arrivo di ghiaccio e neve) e decide di investire nella pianificazione e nel controllo dei cantieri al fine di evitare ritardi dei treni a causa dei lavori (Ferrovie, Germania: pianificare i corridoi per aumentare la puntualità nella rete).

Novità anche dalla Russia dove la Federal Passenger Company, una filiale delle ferrovie russe, aumenta i collegamenti tra Mosca, Praga e Varsavia (Ferrovie: più treni tra Mosca, Praga e Varsavia dal 15 dicembre), e dalla Cina dove partono i test sulla linea AV Pechino-Zhangjiakou (Ferrovie, Cina: iniziano i test sulla linea AV Pechino-Zhangjiakou).

Appuntamento tra sette giorni!!

Foto 1 Luca Faggi - Foto 3 di Luca Cesana - Foto 4 Xinhua/Yang Shiyao 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia