Non si fermano gli invii a demolizione in seno a Trenitalia.

Nei nostri resoconti parliamo quasi sempre di materiale motore o di rimorchi di automotrici, più che altro per comodità di narrazione, ma non va dimenticato che i trasferimenti riguardano sempre più spesso anche vetture non più necessarie per l'esercizio ordinario.

In tutto questo, anche ieri si è consumato l'ennesimo trasferimento da Alessandria, sempre più obitorio ferroviario, a San Giuseppe di Cairo che è invece idealmente il cimitero.

Protagonisti dell'ultimo viaggio due rotabili motore, la E.633.096 e la 245.2122 delle quali in maniera nemmeno troppo originale, andiamo a riepilogare i dati salienti.

La 245.2122 è una Ferrosud datata 1976 che termina la carriera dopo 43 anni mentre qualche parola in più la merita la E.633.096. Costruita da Sofer-Ansaldo nel 1987, questa "Tigre" è stata per diverso tempo assegnata alla Divisione Regionale con Assegnazione a Milano Centrale e termina la sua vita utile dopo 32 anni di servizio.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia