Domani 29 novembre, verrà aperto il cantiere dell’Alta Capacità in Irpinia alla presenza dell’Ad di RFI, Maurizio Gentile, commissario straordinario dell’opera.

Con lui, ci saranno il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, l’Ad e Dg di Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il rappresentante del Gruppo aggiudicatario dell’opera, il Ditigente della capofila Salini Impregilo, Nicola Meistro.

Parteciperanno tutti al convegno promosso dalla Unione Industriali di Avellino, promosso dal Presidente Giuseppe Bruno. strappato dall’isolamento in Italia Avellino e l’Ufita.

Maurizio Gentile incontrerà i sindaci di Grottaminarda e Ariano Irpino, Angelo Cobino ed Enrico Franza, nel corso di una giornata che sarà aperta da una riunione istituzionale con gli amministratori locali della Valle Ufita, e conclusa dalla manifestazione pubblica alla quale prenderanno parte, come detto, il Ministro delle Infrastrutture, Paola De Micheli, e il Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia.

Al centro della giornata l’avvio dei lavori nelle province di Avellino e Benevento del lotto funzionale Apice Hirpinia, parte della tratta Apice Orsara, che vedrà a breve la pubblicazione del bando di gara relativo al secondo lotto, Hirpinia Orsara. Oltre al cronoprogramma delle opere, i colloqui verteranno sugli investimenti per la realizzazione delle infrastrutture extraferroviarie per il collegamento tra la Stazione Hirpinia e il territorio. Si tratta di un programma ambizioso le cui coperture finanziarie sono garantite da RFI, Regione Campania e Governo nazionale.

La visita di Maurizio Gentile si lega all’impegno assunto con i sindaci del comprensorio, che lo attendono anche per un confronto sulle sorti della tratta di interesse irpino, la Hirpinia Orsara, nell’ambito della linea ferroviaria ad Alta Capacità Napoli-Bari. La parte cruciale della Alta Capacità Napoli-Bari si gioca in provincia di Avellino. Il raddoppio Apice Orsara, che coinvolge, tra gli altri, i Comuni di Grottaminarda, Ariano Irpino, Flumeri, Savignano Irpino e Montaguto, vale oltre due miliardi di investimento complessivi sui due lotti (Apice – Hirpinia – Orsara), ma soprattutto permette di mettere in sicurezza i collegamenti ferroviari tra la Campania e la Puglia, con la previsione di smantellamento dell’attuale linea esistente nella Valle del Cervaro.

La tratta OrsaraHirpinia sarà interessata complessivamente da un totale di 122 treni al giorno: 54 treni viaggiatori, a lunga percorrenza, con itinerari: Roma – Bari; Milano – Bari (via Caserta); Milano – Bari (via Afragola); Napoli – Bari; 28 treni regionali con itinerario: Napoli – Foggia; 40 treni merci con itinerario: Marcianise – Foggia. Il passaggio in galleria consentirà di ripristinare gli equilibri ecologici originari della Valle, mettendo in sicurezza efficientandoli i collegamenti in superficie.

Esprime soddisfazione il Sindaco di Grottaminarda. “L’iter è stato completato e attendiamo l’inizio dei lavori”, aveva dichiarato il Sindaco Angelo Cobino a Nuova Irpinia nei mesi scorsi. “Ringrazio a tal proposito l’ingegnere Maurizio Gentile che nella lettera di maggio inoltrata ai sindaci ha preannunciato un cronoprogramma dettagliato delle tappe dei lavori, che fino ad oggi si è rivelato puntuale. Dal canto nostro, delle amministrazioni comunale, prendiamo atto dell’iter programmatico e degli impegni assunti da Governo, Regione e Amministrazioni Locali in Conferenza di Servizi”.

L’attenzione ora è sulle ricadute economiche dei cantieri, che nei prossimi anni porteranno lavoro e sviluppo sul territorio. “Si annuncia un impegno lavorativo consistente, che darà senza dubbio ossigeno all'economia locale e per tanti giovani in affanno. Dalla fase della costruzione e fino a quella della messa in esercizio contiamo di poter costruire la più grande industria della logistica regionale, senza contare l’indotto e tutte le iniziative imprenditoriali che saranno attratte dalla Alta Capacità in Irpinia”.

L'articolo integrale sul quotidiano on line Nuova Irpinia.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia