È attualmente in corso la valutazione dei danni provocati dal maltempo sulla linea Fortezza-San Candido, dove lunedì mattina - tra Rio Pusteria e Vandoies - si è verificata una frana che ha trasportato una notevole quantità di detriti sui binari.

Nelle ore successive all’interruzione della circolazione, infatti, si sono verificati altri tre smottamenti in diversi punti della linea (nei pressi di San Lorenzo, Brunico e Valdaora) e una caduta massi al km 11 che hanno fortemente compromesso l’infrastruttura ferroviaria.

In queste ore i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana stanno eseguendo un’approfondita indagine geologica, avvalendosi anche di ricognizioni aeree, a valle della quale si potrà definire il più opportuno programma di interventi per il ripristino e un cronoprogramma dettagliato.

Per garantire la mobilità è attivo un servizio sostitutivo con bus fra le stazioni di Fortezza e San Candido.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia