Con l'arrivo dei nuovi Caravaggio e Donizetti di Trenord, si avvia un periodo di cambiamenti per la compagnia lombarda.

Laddove questi nuovi treni per motivi legati, ad esempio, alla sagoma, non potranno circolare, saranno utilizzate per il servizio 140 carrozze Medie Distanze revampizzate.

Proprio in vista di questo, la compagnia ha iniziato a inviare a ristrutturazione alcune carrozze che entreranno in servizio nel primo semestre del 2020.

Fra i siti coinvolti nella riqualificazione, oltre alla SITAV di San Nicolò, ci sarebbe essere anche una officina nel Brindisino, Progresso e Lavoro, che si è già occupata della ristrutturazione di svariate vetture per Trenitalia e per la stessa Trenord.

Per questo motivo si può assistere in questi giorni al transito di vetture in livrea Trenord in zone normalmente da esse non coperte.

Nella foto e nel video di Davide Lippolis, l'invio Piacenza-Brindisi è trainato dalla E.652.007 con quattro carrozze MDVC Trenord e due carri Tipo Eanos aggiunti a Bari Lamasinata.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia