In Gran Bretagna macchinisti sul piede di guerra contro la South Western Railway, azienda privata che gestisce una delle linee ferroviarie del Paese.

Lo annuncia la Rail Maritime and Transport Union (RMT) uno dei sindacati di categoria, proclamando uno stato di agitazione che prevede fino a 27 giorni di sciopero concentrati fra dicembre e gennaio, a cavallo delle vacanze di Natale e Capodanno.

In un comunicato il sindacato scrive che i suoi iscritti ritengono di “non avere altra scelta” in seguito “al rifiuto dell'azienda di dare garanzie” in una vertenza su sicurezza e livelli occupazionali.

L’astensione dal lavoro potrebbe avvenire, salvo svolte, fra il 2 e l’11 dicembre, fra il 13 e il 24 e fra il 27 e il primo gennaio. Esclusa invece ogni azione per il 12, giorno in cui si svolgeranno nel Paese le elezioni politiche anticipate.

Foto di Geof Sheppard - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=69850176  

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia