Perde il treno e, per protesta, blocca la circolazione ferroviaria causando ritardi di quasi un’ora a oltre venti treni.

Protagonista dell’episodio di follia, avvenuto poco prima delle 8 di questa mattina nella stazione di Torino Stura, una donna.

Stando a quanto ricostruito dalla Polfer, la donna sarebbe arrivata troppo tardi per prendere il treno perché avrebbe sbagliato binario e così avrebbe deciso di protestare: è scesa sui binari impedendo agli altri convogli di partire.

Lo stop alla circolazione è durato dalle 7,50 alle 8,40: coinvolti cinque Frecciarossa, due Italo e 15 regionali che hanno registrato ritardi fino a 44 minuti.
All’arrivo degli agenti della polizia ferroviaria la donna si era già allontanata. Ora rischia una denuncia per interruzione di pubblico servizio.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia