Poteva finire in tragedia il gioco stupido di alcuni ragazzini di Monteruscello, nel Napoletano.

I giovani si erano infatti posizionati su una collinetta in attesa del momento giusto per lanciare una pedana di legno contro il primo convoglio della Circumflegrea in transito.

Secondo la testimonianza di alcuni condomini confinanti con i binari della stazione, i piccoli malviventi avevano precedentemente raccolto alcune pietre dalla strada ferrata, con l’obiettivo di deviare la corsa del treno.

Alcune persone affacciate al balcone delle abitazioni si sono accorte del tentativo della banda e hanno cominciato ad urlare. A quel punto i giovani spaventati dai richiamo si sono dati alla fuga dopo aver lanciato la pedana contro il treno.

Fortunatamente il capotreno è riuscito a frenare il convoglio riducendo al minimo le conseguenze dell’impatto. Nessun ferito ma solo tanto spavento per i passeggeri a bordo. Le forze dell’ordine sono alla ricerca dei ragazzi che hanno compiuto l’atto criminale, aiutati dalle testimonianze dei residenti.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia