Stadler Rail si è aggiudicata una nuova importante commessa in Austria.

L'ordine comprende 15 treni KISS a due piani, ammonta a quasi 300 milioni di euro ed è stato concluso con Austrian Train Finance. Come ormai abitudine, il contratto comprende anche la manutenzione completa della flotta.

Con l'attuale ordinazione Stadler fornirà per la terza volta treni alla Westbahn. Il produttore svizzero ha avuto la meglio sul concorrente cinese CRRC.

Secondo quanto reso noto dal comunicato diramato da Stadler, i nuovi treni Intercity sono previsti sulla linea Vienna-Salisburgo e sostituiranno la flotta esistente, che come noto sarà venduta alla Deutsche Bahn (DB).

Alla luce del fatto che i treni della Westbahn di prima generazione non sono ancora autorizzati per la Germania e i treni di seconda generazione necessitano una modifica per passare da 160 a 200 chilometri all'ora, Stadler sarà responsabile anche della conversione e della certificazione per la Germania per i 17 treni venduti a DB.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia