Trenitalia ha accolto le istanze dei pendolari e si farà portavoce nei confronti del Ministero per l'inserimento di un collegamento diretto tra il Ponente ligure e Torino via Savona.

Recepite anche le richieste e i suggerimenti dei Comitati in merito alle coincidenze dal Ponente con i Frecciarossa e la possibile introduzione di un collegamento diretto (Intercity o Thello) Genova-Nizza dedicato ai pendolari transfrontalieri con partenza da Genova alle 6.20.

Questi alcuni dei punti trattati ieri durante il tavolo tecnico regionale tra i pendolari, i rappresentanti delle ferrovie e la Regione.

Ribadita la percentuale di puntualità sulla linea Ventimiglia-Milano e l’avvio della sostituzione dei locomotori IC alle tre coppie di collegamenti Intercity Ventimiglia e Milano con locomotori E.414 entro dicembre: su una coppia sono già in funzione da luglio, un’altra coppia li avrà dal 10 novembre e l’ultima dal 15 dicembre. I nuovi locomotori stanno dimostrando ottime performance di affidabilità.

“Ci hanno fornito numerosi chiarimenti in base alle nostre obiezioni - spiega il portavoce del Comitato utenti Trenitalia del Ponente, Sebastiano Lopes - abbiamo avuto rassicurazioni su certe problematiche tipo posticipare il treno IC 690, se sarà possibile la traccia sarà ripristinata con il nuovo orario invernale, si lavorerà anche per gli interscambi con i Frecciarossa, per garantire la priorità di marcia dei treni IC e per la sostituzione progressiva, ma qui occorre un piano ministeriale, del materiale rotabile”.

L'articolo integrale su Il Secolo XIX.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia