Un fatto tutt'altro che raro, in Sardegna.

Nella giornata di ieri si sono registrati forti disagi per i circa duecento passeggeri del treno Macomer-Cagliari.

Il convoglio, all’improvviso, ha centrato in pieno una mandria di mucche che stava pascolando tra i binari. Alcuni animali sono inevitabilmente rimasti uccisi, e il macchinista è stato ovviamente costretto fermare il convoglio.

Tra le tante persone a bordo anche turisti e studenti che stavano tornando a casa dopo una giornata di scuola. La situazione è tornata alla normalità dopo diversi minuti e qualche passeggero avrebbe usufruito di alcuni autobus messi a disposizione da Trenitalia.

In passato il problema era talmente presente che le ALn 668.3100 in servizio sull'isola venivano dotate di appositi rostri "paravacche" per limitare i danni al sottocassa o lo svio del treno in seguito all'investimento di animali di grossa taglia, lasciati spesso allo stato brado.

Foto Roberto Granai

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia