La ferrovia ad alta velocità Haramain, colpita da un importante incendio nei giorni scorsi, riprenderà le operazioni nella sua totalità entro 30 giorni.

Lo rende noto il ministro dei trasporti dell'Arabia Saudita. Il servizio è stato interrotto domenica dopo che è scoppiato un incendio nella stazione di Jeddah, ferendo almeno cinque persone.

“Nonostante i danni causati dall'incendio, l'Haramain riprenderà i suoi servizi entro 30 giorni utilizzando il nuovo terminal dell'aeroporto King Abdulaziz, nonché le stazioni della Mecca, King Abdullah Economic City e Medina, al servizio dei residenti e dei visitatori di Jeddah" ha detto Nabeel Al-Amoudi, ministro dei trasporti e presidente del consiglio di amministrazione della Saudi Railways Company (SAAR).

Lunedì il ministro ha visitato il luogo dell'incendio per valutare l'entità dei danni. Passeggeri e lavoratori sono stati evacuati dalla stazione non appena i sistemi di allarme antincendio sono scoppiati alle 12:05 di domenica. 
L'incendio, che era iniziato sul tetto della stazione, è durato per 15 ore.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia