Le ferrovie federali austriache (ÖBB) hanno confermato il 24 agosto che il prototipo di EMU a batteria Siemens Desiro ML sarà testato in servizio passeggeri il prossimo mese.

Il convoglio a tre elementi, che è stato già designato Cityjet eco da ÖBB, farà il suo debutto in servizio passeggeri sulla linea St Pölten - Horn nella Bassa Austria, dove opererà tra il 9 e il 13 settembre.

Il treno sarà utilizzato sulle linee da St Pölten a Hainfeld e Krems tra il 16 e il 20 settembre e sulla linea Pöchlarn - Scheibbs tra il 23 e il 27 settembre.

I test si concentreranno sulle prestazioni del sistema di batterie montato sul tetto nelle operazioni passeggeri. L'obiettivo è quello di utilizzare i risultati del progetto pilota per sviluppare un treno serie per il funzionamento su linee non elettrificate.

Il sistema di batterie al litio titanato da 500kWh viene caricato quando il treno funziona con il sistema di elettrificazione a 15kV c.a. Il convoglio ha una potenza massima di 1,3 MW in modalità batteria, con una velocità massima di 140 km/h su linee non elettrificate.

Secondo il Ministero dei trasporti, dell'innovazione e della tecnologia austriaco (BMVIT), il treno ha una portata libera da catenaria di circa 80 km, sufficiente per funzionare su circa l'80% delle linee non elettrificate del paese e una portata di 120 km è prevista in futuro con il miglioramento della tecnologia.

BMVIT afferma che il requisito iniziale per la produzione di treni ecologici Cityjet è stimato in circa 25 treni, principalmente per le linee nella Bassa Austria, la provincia con la più alta concentrazione di linee non elettrificate.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia