Una parziale risposta ai pendolari arriva oggi da Regione Lombardia.

Viene infatti stabilito uno stanziamento di 75.000 euro per consentire ai pendolari della Milano-Piacenza, in possesso della Carta plus Lombardia, di utilizzare il Frecciargento di Trenitalia senza alcun rincaro. Lo prevede una delibera approvata nel corso dell’ultima seduta di Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.

“Abbiamo agito – ha spiegato l’assessore Terzi – tutelando i pendolari lombardi che viaggiano sulla Milano-Piacenza e rischiavano di essere penalizzati dalla progressiva sostituzione, a opera di Trenitalia, dei treni Frecciabianca con i treni Frecciargento, con relativo aumento tariffario”.

“L’intesa con Trenitalia – ha aggiunto – ha consentito, attraverso questa misura compensativa varata da Regione, di scongiurare esborsi ulteriori per gli utenti lombardi, i quali dunque possono utilizzare la Carta plus Lombardia anche sui Frecciargento tra Milano e Piacenza. Questo atto ci consente di formalizzare quanto avevo già chiesto a Trenitalia attraverso una lettera ai vertici della società, non appena erano state attivate le corse Frecciargento. Abbiamo raccolto l’istanza dei pendolari e ottenuto un risultato positivo”.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia