Con l'estinzione del Gruppo E.402A, prosegue a ritmo sostenuto la trasformazione delle unità in Officina in E.401.

Il trend, secondo quanto appurato da mesi, è di circa una macchina ogni tre settimane, anche se è probabile che ci sarà un rallentamento dovuto alla stagione estiva.

Ad ogni modo, nella giornata di oggi dovrebbe essere consegnata a Trenitalia la E.401.010 che è la trentaduesima unità convertita presso le OMC di Foligno.

Come sempre andiamo a riepilogare la situazione. Ad oggi risultano sui binari, per l'appunto, trentadue macchine, ossia le E.401.006, .007, .008, .009, .010, .012, .013, .014, .015, .016, .017, .018, .019, .020, .021, .022, .023, .024, .025, .026, .027, .029, .031, .032, .035, .036, .037, .038, .039, .040, .042 e .045.

Se la matematica non è un'opinione, restano ancora otto unità da trasformare, qualcuna ragionevolmente già sotto i ferri e precisamente, in ordine numerico, le E.401.011, .028, .030, .033, .034, .041, .043 e .044.

La fine completa delle operazioni è prevista entro dicembre 2019, ma calendario alla mano non è da escludere uno "sconfinamento" alle prime settimane del 2020.

Ricordiamo che è possibile seguire le evoluzioni dei tre gruppi E.402, E.402A ed E.401 sul Forum di Ferrovie.Info cliccando qui.

Orario estivo Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia