Potrebbe sembrare una boutade, ma c'è una nota ufficiale del Comune di Torino a confermarlo.

L'Hyperloop, il "treno" a lievitazione magnetica potrebbe essere sperimentato tra Milano e Torino per quanto al momento la tecnologia sia solo un prototipo.

In casi come questi il condizionale è d'obbligo, ma secondo quanto riportato in una nota diramata da Palazzo Marino nel pomeriggio di ieri Chiara Appendino e Beppe Sala, sindaci delle due città, durante un incontro "hanno convenuto di analizzare congiuntamente l’opportunità offerta dall’hyperloop".

Del resto, che si parli di Hyperloop in Italia non è la prima volta. A fine giugno su Il Sole 24 Ore era apparso un articolo in cui si anticipava che ci sarebbero stati degli studi di fattibilità per sperimentare la tecnologia e, pur non svelando i percorsi, il quotidiano aveva riportato che erano state avviate delle trattative con esponenti del governo italiano per realizzare due tratte da circa 150 chilometri. 

"Entro fine 2019 insieme alle Regioni interessate contiamo di annunciare due progetti di fattibilità per il nostro sistema di trasporto in Italia – aveva detto Gresta, italiano, 48 anni, nato a Terni, co-fondatore e presidente di Hyperloop Trasportation Tecnologies –. Al momento non posso dare dettagli sui percorsi, ma si tratta di due corridoi molto interessanti perché i nostri potenziali partner hanno già il diritto di passo acquisito".

 

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia