Central Japan Railway Company (JR Central), operatore della rete ferroviaria del Giappone Centrale, ha effettuato oggi il test del primo treno veloce al mondo alimentato a batteria.

In occasione del test, al quale ha potuto assistere anche la stampa, JR Central ha spiegato di voler applicare questa tecnologia per garantire i collegamenti ferroviari in caso di emergenze, per evitare che i treni possano rimanere bloccati all’interno di gallerie o su ponti.

Le batterie verrebbero utilizzate per permettere agli Shinkansen unicamente di procedere in autonomia fino alla stazione più vicina anche in assenza di alimentazione elettrica. Il treno collaudato nella giornata di oggi, uno Shinkansen N700S, dovrebbe entrare in servizio nel 2020.

Le batterie troveranno posto sul fondo delle carrozze, grazie alla miniaturizzazione di altre componenti. 

Foto di Hahifuheho [CC0]

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia