Il Fondo di coesione dell'Unione europea prevede per la Slovacchia una dotazione di 285,5 milioni di euro a sostegno del potenziamento della linea tra Žilina e Púchov vicino al confine ceco.

Questo finanzierà opere che consentiranno di correre a 160 km/h tra Púchov e Považská Teplá, la costruzione di due gallerie e tre grandi ponti e la ristrutturazione delle stazioni Považská Teplá e Považská Bystrica. Il completamento è previsto per la fine del 2021.

"I passeggeri godranno di maggiore sicurezza e comfort e collegamenti più rapidi con le altre regioni slovacche e con la Repubblica Ceca", ha dichiarato il commissario europeo per la politica regionale Corina Creţu il 25 giugno. "Poiché questo progetto promuove la mobilità pulita nella regione, anche gli abitanti ne trarranno beneficio da una migliore qualità dell'aria".

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia