Aumentano i disagi provocati dall’ondata di caldo torrido che ha investito l’Europa nelle ultime settimane.

Durante il weekend appena trascorso, i binari di alcuni tratti di linea sono stati deformati dalle elevate temperature, tanto da costringere le FFS a bloccare due TGV diretti verso la Francia. Ben 5 collegamenti hanno subito uno stop, e i TGV della stazione di La Plaine (Ginevra) non hanno potuto raggiungere la Francia.

Un portavoce delle FFS ha riferito all’agenzia Keystone-ATS che il problema è cominciato venerdì sera intorno alle 18. Una volta appurato che i binari all’altezza di La Plaine erano deformati dal calore, le Ferrovie svizzere hanno dovuto bloccare la corsa di due TGV diretti a Parigi e verso il resto della Francia.

Secondo quanto riferito dal portavoce delle FFS, tra le 4000 e le 5000 persone non hanno potuto viaggiare nella normalità, a causa dei ritardi e delle corse sospese. Molti di questi, per lasciare Ginevra, hanno dovuto attendere molte ore.

Per ovviare al problema, sono state offerti servizi di bus e navette, mentre alcune corse son state deviate su Losanna. Nel frattempo, gli operai hanno lavorato incessantemente durante il weekend per risolvere la situazione riparando i binari danneggiati.

FFS hanno riferito che entro il pomeriggio di oggi dovrebbe tornare tutto alla normalità.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia