Le ferrovie tedesche puntano sempre più sulla natura, anche per contrastare... la natura!

La rivoluzione potrebbe essere l'acqua calda per bandire per sempre il glifosato, contestatissimo pesticida che al momento viene usato per tenere puliti i binari. La Deutsche Bahn ha annunciato che cesserà di utilizzare l’erbicida e che studierà soluzioni alternative assieme al governo.

“Avvieremo con il ministero dell’Ambiente un progetto di ricerca per individuare misure efficaci che permettano di mantenere in efficienza una rete ferroviaria di 33 mila chilometri senza dover ricorrere al glifosato, e dunque in modo ecologico e al tempo stesso sicuro”, ha detto Ronald Pofalla, responsabile dell’infrastruttura DB. “La protezione del clima e dell’ambiente sono in cima alle priorità delle ferrovie tedesche".

Inutile dire che la comunicazione è giunta gradita alle orecchie del ministro dell’Ambiente Svenja Schulze che ha accolto favorevolmente l’iniziativa. Del resto, visto che Deutsche Bahn è il principale acquirente ed utilizzatore di glifosato in Germania, con circa 65 tonnellate l’anno, se ne cessasse l'utilizzo i risultati sull'ambiente sarebbero notevoli.

Secondo quanto comunicato dalla stampa locale, le DB avrebbero individuato tre possibili alternative al glifosato: acqua calda, scosse elettriche o luce UV ad alta energia, ma al momento ancora non sarebbe stata presa una decisione su quale utilizzare.

Orario invernale Trenitalia
Giorni
Ore
Min.
Sec.

Aerei

La ferrovia che scompare

Approfondimenti

Ferroviaggi

Correva l'anno

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia