• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

Elenco aggiornato: ETR.200

Segnala qui le situazioni definitive dei rotabili che circolano in Italia.

Moderatori: Vincenzo Russo, Ale081190, fabribo, Nicola Giacometti

Elenco aggiornato: ETR.200

Messaggioda Ferrovie.Info » domenica 24 giugno 2007, 8:59

ETR.201-218

etr220.jpg


Gli ETR 200 furono consegnati dalla Breda tra il 1936 ed il 1941 e per l'epoca la messa a punto fu piuttosto lunga.
I primi 6 esemplari fecero da spartiacque per gli esemplari successivi, effettuando corse con velocità  comprese tra 180 e 201 km/h. Il progetto innovativo con il frontale spiccatamente aerodinamico e l'elevato confort interno, fecero di questo elettrotreno il fiore all'occhiello delle ferrovie italiane che riuscirono comunque a migliorarne la funzionalità  con la consegna dei treni di seconda serie.
Numerati ETR 207 - 214, subirono l'irrobustimento dei carrelli, il miglioramento delle sospensioni, la modifica dell'impianto frenante e la razionalizzazione degli interni al fine di migliorare il servizio offerto. L'ETR 212, appartenente a questa serie, resterà  famoso per la corsa record effettuata il 20 luglio 1939 tra Firenze e Milano alla media di 165 km/h con punte di 203 km/h.
La terza serie contenente gli elettrotreni numerati ETR 215 - 218 fu la più sfortunata: essendo stata consegnata durante la guerra, due su quattro esemplari (ETR 216 e 218) furono demoliti poco tempo dopo a causa dei danneggiamenti subiti dagli eventi bellici. Questa serie comunque apportò notevoli modifiche come l'ulteriore miglioramento dei carrelli e l'installazione dell'impianto di condizionamento che furono successivamente estese a tutte le altre unità .
Nel 1960, per far fronte ai problemi di capienza, si aggiunse ai tre elementi costituenti l'elettrotreno un altro elemento rimorchiato adottando la caratteristica livrea grigio nebbia/verde magnolia in luogo della vecchia castano/isabella e la nuova classificazione ETR 220.
Nel 1964 i "nuovi" ETR 220 tornarono in officina per adottare i carrelli tipo Z 1040, i nuovi motori T 165 e i pantografi 52 degli ETR 250 e delle ALe 601. Nacquero così le versioni 220 P (potenziato) e 220 AV (alta velocità ) composta quest'ultima di 6 complessi dotati anche di frenatura elettrica per poter viaggiare effettivamente a 180 km/h.
Negli anni '80 il problema della limitata capienza di questi elettrotreni tornò drammaticamente a farsi sentire e fu risolto parzialmente adattando la cassa con il bagagliaio al servizio viaggiatori solo nel 1986 quando 7 ETR 220 P furono trasformati con posti di I e II classe e 5 ETR 220 AV, classificati ETR 240, con posti di sola I classe. Era il preludio della fine. Gli ETR 200 rimasero vittima del successo di pubblico che avevano contribuito a creare e dal 1993 non ebbero più alcun impegno regolare.
Scadute le revisioni cicliche gli elettrotreni sono tutti in stato di accantonamento in attesa di una demolizione che trascinerà  con se un pezzo importante della storia delle ferrovie italiane.

- Per la data di aggiornamento dell'elenco fare riferimento alla data di ultima modifica presente alla fine dell'elenco stesso.

ETR 201
Costruito 06.1936
Trasformato in ETR 236 P 02.1966
Trasformato in ETR 236 AV 05.1970
Demolito 03.1999

ETR 202
Costruito 09.1936
Trasformato in ETR 225 12.1960
Trasformato in ETR 225 AV 07.1970
Trasformato in ETR 243 11.1986
Demolito 12.1999

ETR 203
Costruito 10.1936
Trasformato in ETR 234 12.1964
Trasformato in ETR 234 P 03.1969
Trasformato in ETR 234 P tr. 11.1988
Demolito 10.2000

ETR 204
Costruito 10.1936
Trasformato in ETR 231 03.1963
Trasformato in ETR 231 P 11.1967
Incidente Bivio d'Aurisina 24.11.1972
Demolito 12.1999

ETR 205
Costruito 10.1936
Trasformato in ETR 224 11.1960
Trasformato in ETR 224 AV 06.1970
Trasformato in ETR 242 07.1986
Accantonato DL Ancona

ETR 206
Costruito 11.1936
Trasformato in ETR 235 P 09.1965
Demolito 12.1999

ETR 207
Costruito 11.1938
Trasformato in ETR 221 03.1960
Trasformato in ETR 221 P 01.1969
Trasformato in ETR 221 P tr. 02.1988
Demolito 02.2001

ETR 208
Costruito 11.1938
Trasformato in ETR 227 04.1961
Trasformato in ETR 227 AV 08.1971
Trasformato in ETR 244 05.1988
Demolito 12.1999

ETR 209
Costruito 12.1938
Esposto a New York 4.8.1938
Trasformato in ETR 230 05.1962
Trasformato in ETR 230 P 04.1967
Demolito 08.1998

ETR 210
Costruito 12.1938
Trasformato in ETR 228 08.1961
Trasformato in ETR 228 P 10.1966
Trasformato in ETR 228 P tr. 05.1989
Demolito 12.2000

ETR 211
Costruito 12.1938
Trasformato in ETR 223 09.1960
Trasformato in ETR 223 AV 03.1971
Trasformato in ETR 241 02.1989
Demolito 10.1999

ETR 212
Costruito 01.1939
Trasformato in ETR 232 09.1963
Trasformato in ETR 232 P 09.1968
Trasformato in ETR 232 P tr. 07.1987
Preservato presso il DRS di Pistoia

ETR 213
Costruito 02.1939
Trasformato in ETR 226 02.1961
Trasformato in ETR 226 P 08.1969
Trasformato in ETR 226 P tr. 04.1987
Demolito 02.2001

ETR 214
Costruito 02.1939
Trasformato in ETR 229 11.1962
Trasforamto in ETR 229 AV 05.1972
Trasformato in ETR 245 12.1987
Incidente mortale Montale 15.03.1995
Accantonato sotto sequestro a Firenze Rifredi e poi a Firenze Campo Marte da 03.1995 a 31.10.2003
Accantonato a Firenze Porta a Prato da 31.10.2003
Demolito 02.2004

ETR 215
Costruito 11.1941
Trasformato in ETR 233 04.1964
Trasformato in ETR 233 P 08.1968
Trasformato in ETR 233 P tr. 10.1987
Demolito 06.2004

ETR 216
Costruito 11.1941
Demolito 03.1946

ETR 217
Costruito 11.1941
Trasformato in ETR 222 07.1960
Trasformato in ETR 222 P 07.1968
Trasformato in ETR 222 P tr. 01.1987
Demolito 09.2000

ETR 218
Costruito 12.1941
Demolito 03.1946
Ultima modifica di Lorenzo Pallotta il lunedì 25 giugno 2007, 17:17, modificato 14 volte in totale.
Avatar utente
Ferrovie.Info
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 17:24

Elenco aggiornato: ETR.200

Sponsor

Sponsor
 

Torna a Situazioni definitive dei rotabili italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite