• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

Elenco aggiornato: ALn 773

Segnala qui le situazioni definitive dei rotabili che circolano in Italia.

Moderatori: Vincenzo Russo, Ale081190, fabribo, Nicola Giacometti

Elenco aggiornato: ALn 773

Messaggioda Ferrovie.Info » venerdì 31 luglio 2009, 6:56

ALn 773.3501-3570

Le automotrici del gruppo ALn 773 furono progettate a partire dal 1954 come evoluzione e aggiornamento tecnico del gruppo ALn 772.
Vennero realizzate per servizi di rango elevato su linee non elettrificate e quindi vennero dotate di un ambiente di prima classe con 18 comode poltrone disposte sfalsate con tavolinetti ed un ambiente di seconda classe con poteva ospitare 55 persone su sedili assai confortevoli, specie se paragonati con quelli delle ALn 668. L'interno prevedeva gli arredi di un gradevole colore blu "carta da zucchero" che era ripreso su parte delle pareti in abbinamento con i pannelli in tinta legno.

Avevano una massa in ordine di marcia di 43 t, lunghezza di 25.400 mm, larghezza di 3.050 mm ed altezza sul piano del ferro di 3.757 mm. Il diametro delle ruote era di 910 mm e con il rodiggio (1A)(A1). Grazie ai 2 motori OM BXD-UL (versione sottocassa del BXD impiegato sulle ALn 772) tarati a 154,5 kW a 1.500 giri con 6 cilindri ad iniezione diretta sovralimentati con cilindrata di 14.328 cc ciascuno, potevano sviluppare una velocità  massima di 110 km/h. Il cambio era idraulico DF 1,15B ad uno stadio più presa diretta di costruzione OM su licenza Svenska Rotor Maskiner. Tutte le automotrici erano dotate della possibilità  di comandare in multiplo una seconda unità .
Essendo state progettate per svolgere servizi veloci su linee pianeggianti, quando queste macchine si trovavano a prestare servizio su linee con tratti in forte ascesa dimostravano i loro limiti, per via della potenza insufficiente dei motori, specialmente se con rimorchio a traino.
Le due serie costruttive differivano tra loro per la diversa sistemazione degli accessi, infatti la seconda serie presentava gradini più arretrati e mancorrente leggermente inclinato. In effetti la difficoltà  di salita, ed ancor più di discesa, più sempre stato un punto debole di queste automotrici.

Grazie a servizi di rango quali Freccia Sarda, Turritano, Freccia della Versilia, Freccia del Gran Sasso, Gondoliere (servizio internazionale Venezia - Monaco di Baviera), diretti od espressi Roma - Campobasso, Bari - Reggio Calabria, Biella - Sestri Levante, Torino - Rimini via Castelbolognese - Ravenna (958 km in un giorno!), Torino - Alessandria via Alba, Torino - Pre St. Didier ed una miriade di servizi minori alle quali le nostre automotrici erano destinate, erano di casa in quasi tutta Italia.

Dati tecnici: motore Diesel: 2x OM/Saurer tipo BXD-UL, potenza di taratura: (kW) 154,5, potenza UIC: (kW) 309, trasmissione: idraulico DF 1,15B OM su licenza SRM, rodiggio: (1A)(A1), velocità  massima: (Km/h) 110, massa totale in ordine di marcia: (Kg) 43.000, lunghezza totale: (mm) 25.400, passo dei carrelli: (mm) 3.000.

Per la data di aggiornamento dell'elenco fare riferimento alla data di ultima modifica presente alla fine dell'elenco stesso.
Immagine
Prima serie - ALn.773.3501-3562 (1956-1959) - OM - Milano

ALn 773.3501 - 12.56 - Ceduta LFI nel 1992, poi demolita alla Fervet di Castelfranco Veneto
ALn 773.3502 - 06.57 - demolita 06/99
ALn 773.3503 - 09.57 - demolita 11/99
ALn 773.3504 - 09.57 - Preservata per treni storici, DL Siena, in servizio con il Treno Natura
ALn 773.3505 - 09.57 - Preservata per treni storici, DL Siena, in servizio con il Treno Natura
ALn 773.3506 - 10.57 - alienata 02/00
ALn 773.3507 - 10.57 - demolita 11/99
ALn 773.3508 - 10.57 - demolita 01/99
ALn 773.3509 - 10.57 - demolita 09/99 (altre fonti 10/99)
ALn 773.3510 - 11.57 - demolita 09/99 (altre fonti 10/99)
ALn 773.3511 - 11.57 - demolita 08/99
ALn 773.3512 - 11.57 - demolita 11/99
ALn 773.3513 - 11.57 - demolita 03/88
ALn 773.3514 - 11.57 - demolita 09/99 (altre fonti 10/99)
ALn 773.3515 - 12.57 - demolita 09/99 (altre fonti 10/99)
ALn 773.3516 - 12.57 - venduta 06/91 - proprietà  GRAF ex F.S. ex F.P
ALn 773.3517 - 12.57 - demolita 11/99
ALn 773.3518 - 12.57
ALn 773.3519 - 12.57 - demolita 11/99
ALn 773.3520 - 01.58 - demolita 05/94
ALn 773.3521 - 01.58 - Ceduta LFI nel 1992, poi demolita alla Fervet di Castelfranco Veneto
ALn 773.3522 - 01.58 - demolita 11/99
ALn 773.3523 - 01.58 - Ceduta alle Ferrovie Padane nel giugno 1991
ALn 773.3524 - 01.58 - demolita 10/99
ALn 773.3525 - 01.58 - demolita 07 o 08/83
ALn 773.3526 - 03.58 - radiata 01/05
ALn 773.3527 - 02.58 - demolita 07/00
ALn 773.3528 - 04.58 - radiata 01/05
ALn 773.3529 - 04.58 - radiata 03/05
ALn 773.3530 - 04.58 - demolita 01/99
ALn 773.3531 - 04.58
ALn 773.3532 - 04.58 - demolita 09/00
ALn 773.3533 - 04.58 - demolita 09/00
ALn 773.3534 - 05.58
ALn 773.3535 - 05.58
ALn 773.3536 - 05.58 - demolita 02/99
ALn 773.3537 - 05.58 - demolita 09/00
ALn 773.3538 - 05.58 - Accantonata DRS Pistoia
ALn 773.3539 - 05.58
ALn 773.3540 - 05.58 - demolita 09/98
ALn 773.3541 - 05.58 - alienata 05/00
ALn 773.3542 - 06.58 - Ceduta alla Ferrovia Alifana nel novembre 1991 (ALn.773.I.19)
ALn 773.3543 - 06.58 - Ceduta alla Ferrovia Alifana nel novembre 1991 (ALn.773.I.20)
ALn 773.3544 - 07.58 - demolita 12/99 (altre fonti 11/99)
ALn 773.3545 - 07.58 - demolita 01/99
ALn 773.3546 - 07.58 - demolita 06/99
ALn 773.3547 - 08.58 - demolita tra 09 e 11/00
ALn 773.3548 - 11.58
ALn 773.3549 - 11.58 - demolita 06/99
ALn 773.3550 - 12.58 - Ceduta alla Ferrovia Alifana nel giugno 1991 (ALn.773.I.17)
ALn 773.3551 - 12.58 - demolita 01/99
ALn 773.3552 - 12.58
ALn 773.3553 - 12.58
ALn 773.3554 - 12.58 - Ceduta alla Ferrovia Alifana nel giugno 1991 (ALn.773.I.18)
ALn 773.3555 - 12.58
ALn 773.3556 - 01.59 - demolita 07/00
ALn 773.3557 - 01.59 - alienata 05/00
ALn 773.3558 - 01.59 - Accantonata DRS Pistoia
ALn 773.3559 - 02.59 - demolita 12/99 (altre fonti 11/99)
ALn 773.3560 - 02.59 - demolita 05/99
ALn 773.3561 - 10.59 - demolita 06/99
ALn 773.3562 - 11.59 - Ceduta LFI nel 1992, poi demolita alla Fervet di Castelfranco Veneto

Seconda serie - ALn.773.3563-3570 (1962) - OM - Milano

ALn 773.3563 - 06.62 - demolita 06/99
ALn 773.3564 - 07.62 - demolita 12/99
ALn 773.3565 - 07.62 - Ceduta alla Ferrovia Alifana nel giugno 1991 (accantonata???)
ALn 773.3566 - 08.62
ALn 773.3567 - 09.62 - demolita 05/99
ALn 773.3568 - 09.62 - alienata 02/00
ALn 773.3569 - 09.62 - alienata 02/00
ALn 773.3570 - 10.62 - demolita 01/99


- Aggiornato al 27 Gennaio 2010 -
Avatar utente
Ferrovie.Info
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 2778
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 17:24

Elenco aggiornato: ALn 773

Sponsor

Sponsor
 

Torna a Situazioni definitive dei rotabili italiani

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite