• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

E.444 ed E.402B Kato

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

In collaborazione con:
Immagine

E.444 ed E.402B Kato

Messaggioda Mauro1216.050 » martedì 25 settembre 2007, 20:22

Questo pomeriggio sono stato al negozio di modellismo di Merano, ed ho notato che aveva dell'E.444 e dell'E.402B della Kato, così per cuorisità  ne sapete qualcosa?
Saluti.
Mauro.
Mauro1216.050
Ausiliario di Stazione
Ausiliario di Stazione
 
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 agosto 2007, 13:10

E.444 ed E.402B Kato

Sponsor

Sponsor
 

Messaggioda BRENNERLOK » martedì 25 settembre 2007, 20:51

Ti riferisci alla scala N immagino.... :o
BRENNERLOK
Telegrafista
Telegrafista
 
Messaggi: 1100
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2005, 15:27

Messaggioda Carlo Ciaccheri » martedì 25 settembre 2007, 21:01

...notizia molto interessante... Kato produce molto bene in N e modelli italiani di questa casa potrebbero anche indurmi alla tentazione della N...

più possibile saperne di più?

iNcuriositi saluti
Carlo Ciaccheri

...qui c'è il sito del Gruppo Fermodellistico Genovese: http://www.gfg-genova.it

L'ottimista ama la vita, il pessimista la conosce.
Avatar utente
Carlo Ciaccheri
Capo Settore Stazioni
Capo Settore Stazioni
 
Messaggi: 6646
Iscritto il: sabato 20 agosto 2005, 14:02
Località: Genova
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV - V
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Messaggioda Gabriele Moschetto » martedì 25 settembre 2007, 21:09

Parli di queste? http://www.almamodels.it/store/index.php?cPath=1_8

Solo la motorizzazione più Kato, la cassa più poco più di un giocattolo...la 402B più quella Del Prado magari?
Boh, ok che di italiano in N c'è ben poco, ok che sono piccoli e quindi certi dettagli si notano meno, però non mi sembrano un gran che, soprattutto a quei prezzi poi...si può fare molto di meglio anche in quelle dimensioni...
Gabriele Moschetto
Capo Stazione
Capo Stazione
 
Messaggi: 3869
Iscritto il: giovedì 11 agosto 2005, 23:03
Interesse per i treni reali: No
Interesse per i treni in modello: No
Interesse per i treni: Stranieri

Messaggioda Carlo Ciaccheri » martedì 25 settembre 2007, 21:09

Gabriele.Moschetto ha scritto:Solo la motorizzazione più Kato, la cassa più poco più di un giocattolo... (...) ...si può fare molto di meglio anche in quelle dimensioni...
peccato, per pochi minuti ho avuto l'illusione che Kato si fosse interessata all'Italia... :( :( :(

disillusi saluti :hide:
Carlo Ciaccheri

...qui c'è il sito del Gruppo Fermodellistico Genovese: http://www.gfg-genova.it

L'ottimista ama la vita, il pessimista la conosce.
Avatar utente
Carlo Ciaccheri
Capo Settore Stazioni
Capo Settore Stazioni
 
Messaggi: 6646
Iscritto il: sabato 20 agosto 2005, 14:02
Località: Genova
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV - V
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Messaggioda Roberto Pellicone » martedì 25 settembre 2007, 21:18

Gabriele.Moschetto ha scritto:Parli di queste? http://www.almamodels.it/store/index.php?cPath=1_8

Solo la motorizzazione più Kato, la cassa più poco più di un giocattolo...la 402B più quella Del Prado magari?
Boh, ok che di italiano in N c'è ben poco, ok che sono piccoli e quindi certi dettagli si notano meno, però non mi sembrano un gran che, soprattutto a quei prezzi poi...si può fare molto di meglio anche in quelle dimensioni...

Infatti: con 50 /70 Euro in meno andrebbero a ruba. Scusate la fantasia.
Roberto Pellicone
Capo Gestione
Capo Gestione
 
Messaggi: 3152
Iscritto il: giovedì 9 febbraio 2006, 15:21

Messaggioda Emanuele Temporin » martedì 25 settembre 2007, 21:39

per le e444 c'è Irmodel che fa un bel modello e fa anche la e632/3, le 454/3 ed altro, sono bei modelli anche se forse un pò cari. Per quanto riguarda le casse di alcune locomotive italiane ci si può rivolgere a "La ferrovia del caimano" e con un bel pò di lavoro si può ottenere qualcosa di buono.
Le casse delle 402b e d345 di almamodels sono letteralmente dei cloni in resina delle locomotive Delprado.
Emanuele Temporin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 335
Iscritto il: martedì 7 febbraio 2006, 22:20
Località: Roma

Messaggioda Emanuele Temporin » martedì 25 settembre 2007, 21:54

dal sito: www.irmodel.it
Emanuele Temporin
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 335
Iscritto il: martedì 7 febbraio 2006, 22:20
Località: Roma

Messaggioda Franco Capotosto » martedì 25 settembre 2007, 23:06

Ommadonna!!! :hide:
Franco Capotosto
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Il progresso è davvero tale solo quando le scoperte e le invenzioni sono fruibili da parte di tutti.....
Avatar utente
Franco Capotosto
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 9577
Iscritto il: giovedì 28 aprile 2005, 21:15
Località: Roma

Messaggioda nocino64 » mercoledì 26 settembre 2007, 1:43

Ciao a tutti, vi leggo spesso ma di solito non intervengo. Questo topic, da ennista italiano, l'ho trovato particolarmente interessante anche perchè occorre, se mi permettete correggere alcune inesattezze:

Le D345 xmpr, le e402b sia origine che xmpr di Alma Models non sono copie in resina ma bensì le del prado in plastica e migliorate con l'applicazione di decalcomanie stampate in tipografia mentre la ferrovia del caimano fornisce copie in resina dei modelli delprado e decals stampate con una getto di inchiostro se non ha cambiato qualcosa recentemente.

La tartaruga sia di Irmodel che di Alma models sono entrambe in resina, ambedue sono copie della rivarossi e montano le stesse motorizzazioni che Alma Models fornisce a Irmodel. Le foto che irmodel ha pubblicato sul suo sito sono di una tartaruga con motorizzazione palesemente rivarossi e lo si vede chiaramente dai carrelli.

Ciao a tutti
Darril Pellegrino
nocino64
Ausiliario di Stazione
Ausiliario di Stazione
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mercoledì 26 settembre 2007, 0:37

Prossimo

Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti