• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

carrozza panoramica svizzera roco 64397

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

In collaborazione con:
Immagine

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda andreachef » giovedì 15 agosto 2019, 8:38

Ciao AndreaChef,
il voltaggio si aggira intorno ai 5/6 volts, la barretta ESU é ideata in modo che al condensatore non arrivi un voltaggio più alto. Me lo ha spiegato Zampadilepre che é espertissimo in merito.
Un cordiale saluto. Gaetano


si immaginavo , avevo seguito una discussione su altro forum , quei condensatori funzionano a quelle tensioni ...
purtroppo...peccato
grazie
ciao
Andrea
andreachef
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: giovedì 21 settembre 2006, 22:41
Località: Ventimiglia
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Sponsor

Sponsor
 

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda mario54i » giovedì 15 agosto 2019, 11:19

Sarebbe interessante saperne di piú delle strisce ESU, immagino siano queste
http://www.esu.eu/en/products/interior-lighting-sets/ntt-h0-digital/.
Visto che ci sono 11 LED sono certamente 11 LED in parallelo, non possono essere gruppi di 3, e lavorano a tensioni sui 3-4 V, quindi il condensatore da 5 V ci sta. Ma come riducono la tensione da quella digitale a circa 3-4 V ? Se usano un regolatore di tensione lineare è uno spreco di energia, l'ottanta per cento dell'energia assorbita va a scaldare il regolatore. Se usano un regolatore switching l'efficienza è alta e lo spreco di energia minimo, ma i componenti in piú costano.
Qualcuno ha una di queste strisce e può fare una foto, cosí vediamo cosa c'è ?

ciao
mario54i
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 349
Iscritto il: domenica 4 giugno 2006, 16:05

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda TEOZ » giovedì 15 agosto 2019, 14:36

Ciao Mario54i,

mi dispiace di non poter fare una foto perché le ho usate tutte. Ti posso assicurare che non ho mai notato alcun riscaldamento. Io però uso quelle non digitali che costano di meno (€ 14,5) e possono essere ridotte segando le sezioni che le compongono, quindi si possono usare anche soltanto tre led o 4 o 5 ecc.
Se per caso Zampadilepre guarda questo topic, potrebbe spiegare come avviene la riduzione di tensione.
Buon Ferragosto. Gaetano
TEOZ
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 2267
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 19:31
Località: ROMA

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda Luca Regoli » sabato 24 agosto 2019, 10:29

Perchè non utilizzate una striscia di led adesiva?
Con un condensatore, un piccolo ponte e 2 resistenze fate tutto ed il costo si mantiene intorno ai 2 € a carrozza.
I led li prendo a bobine di 10 metri e vanno benissimo! Capisco che con le basette esu c’è meno lavoro, ma si tratta comunque si pochi minuti di differenza!
Luca Regoli
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 7:26

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda andreachef » sabato 24 agosto 2019, 12:21

Ciao Luca
personalmente le ho usate e mi sono trovato benissimo ma solo per le carrozze a salone ;

quelle a scompartimenti se vuoi una luce uniforme devi lavorare un pò sulle strutture , perchè se metti la striscia rivolta al basso la tonalità non è identica per tutti gli scompartimenti ;
può succedere anche al vero , ma la distinzione è netta fra uno scomparto a piena luce ed uno a mezza luce ;
così invece mi sembra che si abbiano più delle ombre che delle mezze tonalità ;

dove è possibile aprire la struttura , preferisco posizionare la striscia rivolta verso il tetto dove attacco con un pò di bi-adesivo un foglio di carta bianca , il quale riflette in modo più omogeneo la luce ;

però dopo aver illuminato le carrozze REE SNCF con le striscie specifiche , il precedente metodo non mi soddisfa più ,
per cui preferisco un led per ogni scompartimento : è da questa scelta che nascono le barrette specifiche per le tipo X .

al sistema da te indicato, preferisco sostituire le resistenze con uno stabilizzatore a 8 volts se i leds sono in serie di 3 per ogni sezione ;
in ogni caso è un validissimo ed economico sistema ; :up: :up:

ciao
Andrea
andreachef
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: giovedì 21 settembre 2006, 22:41
Località: Ventimiglia
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda Luca Regoli » domenica 25 agosto 2019, 21:21

Ciao Andrea,
io ho illuminato tutte le vetture predisposte che avevo e non noto particolari differenze di illuminazione tra gli ambienti (uso i 60led/m). Particolarmente di effetto le serie roco 1921 e le centoporte varie. L’unico vero difetto è che non sono dipendenti da un tasto funzione e restano sempre accese. Anche togliendole dai binari mantengono l’illuminazione per diversi secondi.
Luca Regoli
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 1852
Iscritto il: martedì 7 marzo 2006, 7:26

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda mario54i » lunedì 26 agosto 2019, 13:08

Lorenzo Pallotta ha scritto:Ricordo benissimo la luce blu nei tanti viaggi in cuccetta coi miei genitori ferrovieri.
Era fatta per non sbattere e poco più, nemmeno ci leggevi...
Secondo me da fuori non si vedeva un tubo se non col buio pesto.


Leggo in un altro forum

" le carrozze a lunga percorrenza sono dotate di luci notturne nei compartimenti."

si riferisce a Eurofima. Blu ? Vi risulta ?

ciao
mario54i
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 349
Iscritto il: domenica 4 giugno 2006, 16:05

Re: carrozza panoramica svizzera roco 64397

Messaggioda Massimo Malatesta » lunedì 26 agosto 2019, 14:22

mario54i ha scritto:
Lorenzo Pallotta ha scritto:Ricordo benissimo la luce blu nei tanti viaggi in cuccetta coi miei genitori ferrovieri.
Era fatta per non sbattere e poco più, nemmeno ci leggevi...
Secondo me da fuori non si vedeva un tubo se non col buio pesto.


Leggo in un altro forum

" le carrozze a lunga percorrenza sono dotate di luci notturne nei compartimenti."

si riferisce a Eurofima. Blu ? Vi risulta ?

ciao

Ciao,
sulle Z1 sicuro c'era. Era una luce blu molto soffusa, legata ad una lampada sopra la porta. Praticamente invisibile da fuori.
Massimo
Avatar utente
Massimo Malatesta
Assistente di Stazione
Assistente di Stazione
 
Messaggi: 1412
Iscritto il: martedì 16 gennaio 2007, 11:27
Località: Genova

Precedente

Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron