• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

In collaborazione con:
Immagine

Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Lorenzo Pallotta » giovedì 11 luglio 2019, 9:03

Trovo molto interessante questo modello in uscita di LS della 184 DB.

Immagine

La macchina è venuta anche in Italia dove ha fatto prove in Lombardia con la E.444.003 prima e la E.646.042 dopo!! :o
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 27546
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Sponsor

Sponsor
 

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda nw611 » giovedì 11 luglio 2019, 12:20

Lorenzo Pallotta ha scritto:Trovo molto interessante questo modello in uscita di LS della 184 DB.

Immagine

La macchina è venuta anche in Italia dove ha fatto prove in Lombardia con la E.444.003 prima e la E.646.042 dopo!! :o

A me risulta che, tra il marzo e l'aprile 1972, sia stata provata nel triangolo Milano-Venezia-Bologna e si sia spinta, una volta, fino a Firenze. Creò problemi ai sistemi di segnalamento FS. Mi raccomando, la macchina che venne in Italia fu la 184 003-2 in livrea blu nella configurazione con 4 pantografi. Ciao. RG
nw611
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 645
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2013, 23:42

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Prina » giovedì 11 luglio 2019, 13:46

Eccola qui la BR 184 003 2 a Milano Centrale nell'aprile del 1972 (foto AEG)
Allegati
BR184-1res.jpg
Prina
Ausiliario di Stazione
Ausiliario di Stazione
 
Messaggi: 81
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2005, 8:37
Località: Arcore

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Lorenzo Pallotta » giovedì 11 luglio 2019, 14:33

Esattamente! Splendida!!
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 27546
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Patrick D. » giovedì 11 luglio 2019, 15:55

Interessante, non sapevo questa delle prove!
Avatar utente
Patrick D.
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 403
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 10:55
Località: Alto Adige

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Lorenzo Pallotta » giovedì 11 luglio 2019, 15:57

Confermo le date.
Ecco la compo: DB 184.003 quadricorrente + vetture Volz 801.001 + 60.9399 -89000-3+ 518322 86 134-2 + E 444.003
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 27546
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Gianni Demuru » sabato 13 luglio 2019, 19:16

Credo ci sia in giro anche una ripresa video zona Brescia se non erro... :shock:
GD
Gianni Demuru
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 407
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2007, 12:56

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Patrick D. » domenica 14 luglio 2019, 21:58

Si sa quale parere ha lasciato la loco straniera ai macchinisti italiani. Sarebbe interessante confrontata con le macchine italiane (confort della cabina, forza trazione...)
Avatar utente
Patrick D.
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 403
Iscritto il: domenica 15 febbraio 2009, 10:55
Località: Alto Adige

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda Fabrizio Borca » domenica 14 luglio 2019, 22:30

Interessante questa macchina. Io sono molto più interessato ai treni reali che non al modellismo, mi piacerebbe saperne di più riguardo a questa macchina al vero, anche se in questa sezione siamo off-topic.
Avatar utente
Fabrizio Borca
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 16:12
Località: Piossasco (TO)
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si

Re: Una tedesca policorrente Epoca IV in Italia

Messaggioda nw611 » martedì 16 luglio 2019, 17:25

Fabrizio Borca ha scritto:Interessante questa macchina. Io sono molto più interessato ai treni reali che non al modellismo, mi piacerebbe saperne di più riguardo a questa macchina al vero, anche se in questa sezione siamo off-topic.

Le 184, in origine E 410, furono costruite in 5 esemplari tra il 1967 ed il 1968. La parte meccanica dalla Krupp per tutti e 5 gli esemplari, mentre la parte elettrica, per i primi tre (E 410 001-003, poi 184 001-003) fu fornita dalla AEG e per gli ultimi due (E 410 011-012, poi 184 111-112) dalla BBC (Brown Boveri). Le locomotive, in origine, erano quadritensione per il servizio, oltre che in Germania, in Francia, Belgio, Olanda e Lussemburgo e disponevano di quatto pantografi (quello per i 3000V, utilizzato in Italia, era il terzo a partire dalla cabina 1). Attorno alla metà degli anni '70 le 184 001-003 furono destinate esclusivamente al traffico verso la Francia e le 184 111-112 per il Belgio, con conseguente rimozione di due pantografi. Erano macchine polivalenti e furono utilizzate per il traffico merci e/o passeggeri. Negli anni '70 trainarono anche i TEE Paris-Ruhr e Parsifal in territorio belga. Nel caso desideraste maggiori informazioni, chiedete liberamente. Dispongo di un libro molto accurato sulle locomotive elettriche tedesche, anche se la mia conoscenza della lingua è limitata. Ciao. RG
nw611
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 645
Iscritto il: martedì 29 gennaio 2013, 23:42


Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti