• Il Portale FERROVIE.INFO




Flag Counter

NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Utilizza questo forum per ricevere informazioni e parlare della tecnica del modellismo ferroviario.

In collaborazione con:
Immagine

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Giovanni » mercoledì 3 aprile 2019, 11:10

Lorenzo, secondo me non è cambiato nulla tranne il prezzo!

Ciao
Mureddu Giovanni
Giovanni
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 695
Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2005, 9:48
Località: Genova

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Sponsor

Sponsor
 

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Lorenzo Pallotta » mercoledì 3 aprile 2019, 14:44

Se fosse così sarei costretto a prenderle già DGT perché aprirle, molto semplicemente, si rompono... :hide:
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 27546
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Claudio Mussinatto » mercoledì 3 aprile 2019, 20:15

E se mai dovrai fare manutenzione?
Io non compro nulla...potrebbe essere il modello della mia infanzia che sogno...rimane li...dai,
Claudio Mussinatto
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 1921
Iscritto il: mercoledì 26 luglio 2006, 15:25

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda dpfermodel » giovedì 4 aprile 2019, 12:09

Ormai siamo ai saluti, sopravvive solo chi ha escogitato la strategia dei cofanetti a tema in serie limitatissima attraverso i quali riproporre modelli abbastanza ricercati con l'obbligo di acquistarli insieme ad altri due o tre triti e ritriti.

Qualche giorno fa ho ricevuto la newsletter di un noto negoziante i cui toni sono da de profundis.

Ma non tutto è perduto, siamo solo una specie in via di estinzione: chi ha buone disponibilità può stare dietro a quei cofanetti, chi ne ha meno può accontentarsi di quello che ha già (il che non è affatto poco), si può seguire il filone del modellismo vintage (e qui di roba in giro ce n'è a bizzeffe, figlia com'è dell'epoca d'oro del fermodellismo italiano, quando i treni li trovavi persino nel grande magazzino sotto casa), oppure quello dei grandi treni o delle locomotive famose (all'estero l'offerta c'è ancora, è piuttosto ampia e spesso si spuntano prezzi molto convenienti, specie sull'usato), senza dimenticare ovviamente il fermodellismo manuale, forse quello più bello, per certi versi economico e rilassante...
Daniele Pavone
dpfermodel
Capo Gestione
Capo Gestione
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: sabato 7 luglio 2007, 20:39

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Lorenzo Pallotta » giovedì 4 aprile 2019, 16:10

Non voglio offendere nessuno ma non la vedo affatto così.

Secondo me uno dei grossi problemi della maggior parte dei modellisti italiani è un certo provincialismo per il quale tutto quello che è oltre le Alpi è inutile.

Invece se si guardasse altrove di spunti ce ne sarebbero a dozzine e senza andare a finire per paesi come la Polonia o la Romania che pure personalmente non mi dispiacciono.

Grandi treni, interessanti perché esistiti anche se non sono passati sotto casa ce ne sono.

Per dire, in questi ultimi mesi sto tornando ad approfondire la conoscenza dei TEE, cercando di fare compo realistiche. Così come mi intriga rifare le compo realistiche di quello che è straniero ma viene in Italia, nulla escluso.

Ma è ovvio che se poi si fa troppa selezione come fanno molti gli argomenti si esauriscono...
Lorenzo Pallotta
Staff di Ferrovie.Info

_________________
Clicca qui per vedere la mia FotoFerrovie.Info Gallery
Avatar utente
Lorenzo Pallotta
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 27546
Iscritto il: venerdì 1 aprile 2005, 14:49
Località: Monterotondo Scalo
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: IV, V, VI
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda dpfermodel » giovedì 4 aprile 2019, 16:48

Lorenzo Pallotta ha scritto:Non voglio offendere nessuno ma non la vedo affatto così.

Secondo me uno dei grossi problemi della maggior parte dei modellisti italiani è un certo provincialismo per il quale tutto quello che è oltre le Alpi è inutile.

Invece se si guardasse altrove di spunti ce ne sarebbero a dozzine e senza andare a finire per paesi come la Polonia o la Romania che pure personalmente non mi dispiacciono.

Grandi treni, interessanti perché esistiti anche se non sono passati sotto casa ce ne sono.

Per dire, in questi ultimi mesi sto tornando ad approfondire la conoscenza dei TEE, cercando di fare compo realistiche. Così come mi intriga rifare le compo realistiche di quello che è straniero ma viene in Italia, nulla escluso.

Ma è ovvio che se poi si fa troppa selezione come fanno molti gli argomenti si esauriscono...


In realtà, ho espresso anche un pensiero analogo:

dpfermodel ha scritto:(...) si può seguire il filone (...) dei grandi treni o delle locomotive famose (all'estero l'offerta c'è ancora, è piuttosto ampia e spesso si spuntano prezzi molto convenienti, specie sull'usato)(...)


Il de profundis riguarda appunto quello che tu definisci provincialismo e che direi ci sta tutto, dal momento che naturalmente si è portati a provare attrazione per i treni che percorrono o hanno percorso le linee del nostro Paese
Daniele Pavone
dpfermodel
Capo Gestione
Capo Gestione
 
Messaggi: 3118
Iscritto il: sabato 7 luglio 2007, 20:39

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda fnm65 » giovedì 4 aprile 2019, 22:27

Lorenzo Pallotta ha scritto:
Per dire, in questi ultimi mesi sto tornando ad approfondire la conoscenza dei TEE, cercando di fare compo realistiche.


Lorenzo, per questo tema, che mi ha sempre appassionato (certamente per ragioni "anagrafiche" :lol: :) :!: ), mi auguro tu abbia in biblioteca
o l'ottimo libro di Maurice Maertens o almeno la seconda edizione Maertens/Malaspina tradotto in italiano dall'ETR.
Tra testo e foto vi sono molti spunti interessanti per il fermodellista.
Ma attenzione alle didascalie: in alcuni casi sono sbagliate!
Enrico
fnm65
Gestore
Gestore
 
Messaggi: 1848
Iscritto il: venerdì 5 febbraio 2010, 1:05
Località: Milano
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: III e IV
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda vr80 » lunedì 8 aprile 2019, 16:19

Info sull'uscita delle MDVC/E in livrea DTR e delle ALN668 Trenord?
Grazie.
vr80
Capo Gestione
Capo Gestione
 
Messaggi: 2504
Iscritto il: lunedì 15 giugno 2009, 11:01
Interesse per i treni reali: Si
Interesse per i treni in modello: Si
Epoche di interesse: Tutte
Interesse per i treni: Italiani e stranieri

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Protino » sabato 27 aprile 2019, 7:25

Ma le cornici in gomma dei finiestrini delle Ale 840 Klein non dovevano essere nere?

Grazie.

Marco
Protino
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 354
Iscritto il: sabato 27 settembre 2008, 19:27
Località: Milano

Re: NOVITÀ DA VITRAINS - 2019

Messaggioda Piero Grilli » sabato 27 aprile 2019, 15:07

Per quanto riguarda la commercializzazioine delle vetture MD nei nuovi colori , ho telefonato pochi giorni, ma , purtroppo non mi hanno saputo dire se usciranno prima della chiusura estiva di agosto.
Piero
Piero Grilli
Manovratore
Manovratore
 
Messaggi: 415
Iscritto il: lunedì 11 gennaio 2010, 18:35

PrecedenteProssimo

Torna a Informazioni e tecnica in Scala H0 e N

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti