Internet è sempre più nel nostro quotidiano e ognuno di noi utilizza la rete per fare acquisti o per vendere qualcosa che non usa più.

Curiosamente, quanto è valido per abiti, strumenti musicali o automobili è in qualche modo valido anche per... i treni.

Già, perché le ferrovie tedesche DB hanno da tempo approntato un sito web nel quale mostrano rotabili che sono interessati a cedere ad altre amministrazioni ferroviarie. Intendiamoci, anche altre compagnie hanno qualcosa di simile, ma di solito si tratta di dover scavare tra polverosi e lunghissimi documenti in PDF mente qui c'è banalmente un elenco, la foto del modello in vendita e un minimo di specifiche tecniche, oltre ad un'area rivenditori che, questa sì, è accessibile solo con password.

La cosa interessante di tutto questo è la possibilità di vedere subito quali siano i rotabili di cui DB intende disfarsi, potendosi così fare un'idea di quelli che saranno i mezzi più da ricercare nei mesi successivi.

Allo stato attuale, tanto per essere concreti, sorprende vedere che sono in vendita le BR 120, macchine da 200 km/h ancora oggi utilizzate sui treni Intercity e quasi coeve alle nostre E.402A ma anche gli ICE TD, autotreni Diesel in servizio dal 2001.

Nel parco dei mezzi in vendita non solo materiale motore, ma anche carrozze. Un sito web che vale davvero la pena di visitare: https://www.db-gebrauchtzug.de

Non poteva infine mancare il portale per la vendita delle macchine di DB Cargo. Forse qui c'è qualche sorpresa in meno ma una visita la merita lo stesso: https://schienenfahrzeuge.dbcargo.com

Approfondimenti

Ferroviaggi

La ferrovia che scompare

Correva l'anno

Dal nostro YouTube

Lavoro in ferrovia

Promozioni in corso

Eventi

Curiosità brevi

Treni e tecnologia